lunedì , 27 Giugno 2022

La��OPERETTA RUMENA DELLA CONTESSA MARITZA

Operetta Rumena della Contessa MaritzaTre serate nel segno dell’operetta con “La contessa Maritza” quelle proposte al Teatro Sociale di Trento venerdì 24, sabato 25  (ore 20.30) e domenica 26 (ore 16).

“La contessa Maritza” verrà portata in scena dal Teatro Nazionale di Operetta “Jon Dacian” di Bucarest e si tratta di un operetta in due tempo con libretto di  J. Brammer e A. Gruenwald. Le musica sono di Emmerick Kalman mentre a dirigere l’orchestra del Teatro Nazionale di Operetta "Ion Dacian" sarà il maestro Gorge Balint.

Uno spettacolo, giusto sottolinearlo, che viene cantato e recitato in italiano da parte di questa compagnia rumena che prende il nome proprio dal leggendario re dell’operetta: Ion Dacian. Per quanto riguarda la musica Kàlmàn dedica qui a Vienna un Lied di grande efficacia: forse voleva essere benvoluto dal pubblico viennese, fatto sta che il musicista calibra bene elementi viennesi e ungheresi come per riunire idealmente la disciolta duplice monarchia.  

La Contessa Maritza diede nuova e rigogliosa linfa all’operetta danubiana in un periodo in cui il crollo dell’impero asburgico pareva compromettere anche il futuro della "piccola lirica". A dispetto di un tema nostalgico, a pochi anni dai nuovi rapporti austro-ungheresi “La contessa Maritza”  fu il più grande successo operettistico del dopoguerra, un evento a cui si interessarono anche notevoli personalità del mondo  musicale – primo fra tutti Toscanini lodandone l’orchestrazione – e che nel tempo troverà allestimenti di rara suggestione, sempre sul filo di una tenera nostalgia.

‘La Contessa Maritza’ su Google >

Vedi anche

Alla Bookique la Festa della Musica con i “Pillole Blues live”

Venerdì 21 giugno 2019 ad ore 21.00, al Caffè letterario – Bookique,   in via Torre …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *