mercoledì , 3 giugno 2020
Home / arte & cultura / “La��OSPITE INQUIETANTE”
DI UMBERTO GALIMBERTI

“La��OSPITE INQUIETANTE”
DI UMBERTO GALIMBERTI

Umberto Galimberti - fonte: WikipediaIncontro di grande spessore quello organizzato dal Liceo Rosmini assieme al Comune di Rovereto nella��ambito di Genitorincontri per giovedA� 28 gennaio ore 20.30 presso l’auditorium Melotti in piazza del Mart con Umberto Galimberti, filosofo e psicanalista.

Titolo della serata a�?La��ospite inquietantea�?.
Nato a Monza nel 1942, Umberto Galimberti A? stato dal 1976 professore incaricato di Antropologia Culturale e dal 1983 professore associato di Filosofia della Storia. Dal 1999 A? professore ordinario alla��universitA� Caa�� Foscari di Venezia, titolare della cattedra di Filosofia della Storia.

a�?La��ospite inquietantea�? A? un libro di Galimberti. Il titolo si rifA� a quello che Nietzsche chiama “il piA? inquietante fra tutti gli ospiti” che A? la tecnica. La tecnica non tende a uno scopo, non produce senso, non svela veritA�. Fa solo una cosa: funziona. E il nichilismo inghiotte i concetti di individuo, identitA�, libertA�, senso, ma anche quelli di natura, etica, politica, religione, storia. Chi piA? soffre la��assenza di futuro che modella l’etA� della tecnica sono i giovani, contagiati da una progressiva e sempre piA? profonda insicurezza. I giovani rischiano di vivere parcheggiati nella terra di nessuno dove la famiglia e la scuola non “lavorano” piA?, dove il tempo A? vuoto e non esiste piA? un “noi” motivazionale. Le forme di consistenza finiscono con il sovrapporsi ai “riti della crudeltA�” o della violenza (gli stadi, le corse in moto). C’A? una via d’uscita? Si puA? mettere alla porta l’ospite inquietante?

Per maggiori informazioni:

Ufficio stampa
Tel. 0464/452319
bellipatrizia@comune.rovereto.tn.it

Vedi anche

A Rovereto lo “Zandonai Day” in onore del celebre musicista

Sabato 8 giugno 2019 la Biblioteca Civica di Rovereto propone un matinée in onore di …