Fermare bullismo e droga in Trentino con un sms!

pubblicato da: Serena - 29 gennaio, 2015 @ 4:08 pm

Apro il 2015 con un’importante notizia sul tema del bullismo in Trentino. Da quest’anno, infatti, in Provincia di Trento è attivo un servizio utilissimo di segnalazione di episodi di bullismo e di spaccio di sostanze stupefacenti nelle scuole o nel territorio circostante attraverso l’invio di un sms.

Se un insegnante o un ragazzo o addirittura un genitore fosse testimone di vicende simili, ora può inviare un sms al numero verde 43002 indicando il luogo in cui si stanno verificando i fatti. La Questura di Trento, una volta ricevuto il messaggio, provvederà ad attivare gli interventi necessari per agire tempestivamente.

Per maggiori informazioni, segui il seguente link che ti porta ai Comunicati Stampa della Provincia Autonoma di Trento.

Si tratta davvero di un’iniziativa importante che vede più istituzioni collaborare per il contrasto a fenomeni di disagio giovanile che, purtroppo, sembrano essere piuttosto frequenti e preoccupanti. A questo si deve aggiungere però, continui interventi di sensibilizzazione e prevenzione sia con i ragazzi, sia con gli adulti, perché dalla mia esperienza molti sembrano sottovalutare il fenomeno e le conseguenze a cui può portare. Per approfondire cos’è il bullismo vi rimando ad un articolo che ho scritto sul mio Blog di Connettiti alla psicologia: “Il Bullismo: cos’è e come si manifesta”.

Dott.ssa Serena Costa

Condividi

Lascia un commento