tra un po’ chiamo un santone!!

pubblicato da: admin - 12 febbraio, 2011 @ 2:24 pm

Eccoci! a casa! di nuovo! nel week end!
La Tiranna è malata! febbre (contenuta, sotto i 38) e un insinuante dolore all’orecchio… sarà mica otite?? Ancora?
Io sono pericolosamente vicina a una crisi di nervi, dovrebbe esserci una soglia alle malattie che una famiglia può sopportare nel corso di un anno solare e noi l’abbiamo ampiamente superata.. quindi BASTA!!!!!!!!!!!!!!
Secondo la NonnaNonno avremmo gia dovuto portare la nana  al pronto soccorso, io mi rifiuto di dargli un’altra dose di antibiotico!! così siamo a casa!
L’altra sera sono andata a una serata “omeopatica” organizzata dalla farmacia sotto casa, (so tutto ormai! se avete domande avanti!!) e ho deciso di provare le vie alternative con i 2 nani!
Non ho mai avuto niente contro l’omeopatia, solo non l’avevo mai presa seriamente in considerazione, non ho mai avuto niente neanche contro gli antibiotici a essere sincera, solo che da un anno a questa parte a cicli alterni ne prendiamo tutti i mesi e ora, solo a sentirli nominare mi sale una pericolosa orticaria (che proverò a curare con una crema al cardiospermum, cortisonico naturale di cui ci hanno parlato alla serata omeopatica!).
Così, l’esperta, in questa illuminante serata, oltre a elencare i benefici delle medicine naturali rispetto alle medicine allopatiche (da notare la padronanza dei termini!!!), ci ha fornito un esauriente campionario di granuletti che non dovrebbero mai mancare in una famiglia con 2 figli con un rapporto troppo confidenziale con germi e batteri.
Ieri troppo ottimisticamente sono stata a casa a lustrare forno e frigorifero invece che andare a rifornire il mio armadietto dei medicinali con la sopracitata scorta di granuletti.
decisione di cui arrivata alla sera mi ero gia pentita! La tiranna poco prima di sera aveva un umore rasente all’insopportabile con una marcato propensione al pianto facile! io e L. ci siamo guardati e giulivamente,  abbiamo brontolato contro le maestre della materna che evidentemente non l’avevano fatta dormire a sufficienza!
Alle 22.00 quando si era gia risvegliata 3 volte piangendo ci siamo dovuti arrendere all’evidenza, la tiranna si sta ammalando! termometro alla mano siamo entrati con aria funesta in camera sua. Quel sadico (il termometro!) dopo un interminabile silenzio ci annucia con un a serie di BIIIIP BIIIIP BIIIIP che ha notizie per noi! 37.3…. resistiamo all’impulso di lanciarlo dalla finestra, coccoliamo la nana e aspettiamo che si riaddormenti… visto che lamenta dolori ovunque li diamo un po’ di tachipirina sperando che l’aiuti (e ci aiuti) a dormire!
Questa mattina, oltre alla febbre si lamenta che le fa male l’orecchio…
Prendo la mia borsa e mi avvia verso la farmacia dove faccio incetta di granuletti omeopatici.
Mi sento pericolosamente solidale con quelli che si affidano ai santonI… per favore…. se inizio a parlare di sacchettini di sale da mettere negli angoli delle stanze… SPARATEMI!!!!

condividi

3 Comments »

…e il pannolino dov’è??

pubblicato da: admin - 10 febbraio, 2011 @ 7:47 pm

A fine estate la mia borsa era più fornita di una rivendita di oggettistica per bambini! Dopo una stagione di parchi/piscina/montagna/qualsiasicosapurdinonstareincasa ero riuscita a fornirmi di tutto, vestiti di ricambio per ogni cambio del tempo, compreso i costumi che non si sa mai, pannolini e salviette, abbastanza vettovaglie da poter organizzare una festa all’ultimo momento e vari giocattoli e libretti! ero fornita anche di una discreta quantità di foglie, sassolini e sabbia (questo è merito della tiranna, credo stesse cercando di ricreare un angolo di giardino nella sua cameretta) e un sacchettino per la raccolta delle cacche dei cani. No! non ho un cane. Ho una figlia allora 3enne e quando scappa scappa…..
Quest’anno siamo alle prese con le prime uscite e la mia borsa (così rigogliosa d’estate) è terribilmente spoglia! Tornando al post precedente, ogni stagione resetto! ho dimenticato tutto!
Anche i pannolini! ma poi che sarà mai?? si esce per un paio d’ore al giorno!
Così oggi vado con il vichingo sul passeggino a prendere la tiranna alla materna, siamo fuori dalla porta che aspettiamo quando la faccia del vichingo assume la caratteristica sfumatura rossa da “ne sto facendo proprio una marea!” mmmmh penso….. niente pannolino… ma chè sarà tanto la fa sempre solida! al volo svuoto in pannolino che torna come nuovo e si va a casa!
Entro alla materna e chiedo di usare il bagno per poter pulire il nano… mi indica una porta!
tolgo il pannolino, ne ha fatta una marea davvero, e con una compattezza tipo purè…. cerco freneticamente un pannolino, che sarà mai il furto di un pannolino alla materna? lo cambio lo vesto… lui mi guarda… faccia rossa… MERDA! tanta MERDA!
OK che sarà mai il furto di 2 pannolini??

No Comments »

scusa ma tu chi sei??

pubblicato da: admin - 10 febbraio, 2011 @ 12:59 pm

Sarà che la mia memoria ha la capienza di una microsd di quelle che danno in dotazione con i cellulari di ultima generazione, che tengono un certo nr di informazioni poi ti dicono “memoria esaurita!” ma mi dimentico le cose un minuto dopo averle pensate!

Ho dato la colpa a tutto! prima era “è ho la testa sempre per aria!” poi è subentrato “ah l’amour!!!” poi “lo stress di cercare e comprare casa” per arrivare “la ricerca di un figlio come piega i nervi!!” poi il rassicurante “che vuoi” in gravidanza.. gli ormoni!” “con un bambino piccolo….” un bambino piccolo e la gravidanza….”  “2 bambini piccoli e il lavoro….”  ma ora?? 
ok! mi devo arrendere! la mia memoria resetta le informazioni che evidentemente trova “non importanti per la nostra vita” peccato che tali informazioni spaziano da “spegnere il forno quando si esce di casa” “telefonare in banca per lo sblocco del bancomat” (che manco a dirlo… perdo 3 volte all’anno!) “a compra un regalo per la festa di compleanno di…” per approdare alla terribile domanda “ciao!! ti ricordi di me??”
Questa in particolare, mi è stata posta ormai 1 anno e mezzo fa su facebook , una nuova richiesta di amicizia, (che giuro mi gaso più io guardando le richieste di amicizia che la tiranna aprendo un ovetto Kinder!)  La guardo, una faccia che mi dice poco, una frasetta di fianco “ciao! quanto tempo!! ti ricordi di me?” Chiaramente NO… ma ha in braccio un bambino, questo me la rende subito simpatica! quindi risposta CERTO! COME STAI? ci parlo per un po’ cercando di ritrovare la connessione mancante, facendo vagare il criceto che lavora nel mio cervello tra le varie stanze dell’archivio alla ricerca della fonte! MA TU DA DOVE SALTI FUORI?? niente nebbia!! guarda le amiche in comune! spremi le amiche in comune! NIENTE! La nebbia è sempre fitta!!! Ma ci conosciamo o meglio ci RiConosciamo! e davvero! è simpatica! Questi sono i casi in cui adoro facebook, quando mi permette di incontrare o riincontrare persone con cui altrimenti non entrerei in contatto!
Se non lo hai ancora capito… Giorgia questo te lo dedico!  visto che mi leggi!!!! GRAZIE!!!

4 Comments »

18×100

pubblicato da: admin - 9 febbraio, 2011 @ 7:38 pm

No! non è una nuova tassa, ne altri soldi per la chiesa (che tra parentesi desse lei l’8×1000 ai paesi del terzo mondo si sarebbero gia risolti i suoi problemi da un bel po’!) Sono le ore di corso che devo fare per aver diritto alla mobilità!
18 ore, suddivise in 3 giorni per un corso di computer, a cui parteciperanno oltre a me altre 99 persone!
Adesso, non per essere polemica… ma cosa mai potrò imparare in un corso di computer di 18 ore, a cui parteciperà 3/4 di gente che parla a stento italiano, che non ho imparato in 6 anni di superiori, 10 di lavoro in ufficio?? senza contare le 1000 ore di uso coatto a casa di vari forum, facebook, wikipedia eccetera eccetera!

1 Comment »

da cosa si capisce se un bambino ha una sorella maggiore??

pubblicato da: admin - 8 febbraio, 2011 @ 8:04 pm

Mi chiedo se essermi rivolta al vichingo come a Zoe per i suo i primi 5 mesi intrauterini abbia deviato irrimediabilmente le sue inclinazioni! 

Non mi ero mai posta prima questa domanda, però effettivamente ogni volta che usciamo mi dicono “ma che bella bimba!” e quando spiego che, è un maschietto si giustificano dicendo ” ha dei lineamenti così belli che sembra una bimba!” No perchè è chiaro, tutte le bimbe assomigliano a biancaneve, mentre tutti i maschietti assomigliano a sheck!!!  Invece che dei suoi lineamenti non da orco verde, potrebbe essere colpa della copertina con i bordi rosa che sto usando??
ok non dovrei! ma è calda!! mi ero ripromessa che lui mai e poi mai avrebbe utilizzato qualcosa di rosa della sorella, quando era nella pancia era un virtuosissimo uomo delle caverne, uscendo poi la praticità ha vinto sui buoni propositi e ora:
 ha un paio di bodini con i fiorellini (per le emergenze! quando gli altri sono tutti a lavare! tanto non li vede nessuno!)
Ha un bellissimo paracolpi rosa con gli orsacchiotti che abbracciano cuoricini (questa è colpa sua! al signorino un paracolpi non bastava! ha una pericolosa tendenza a cozzare la testa su qualsiasi superficie rigida!)
Ha delle tenerissime lenzuoline rosa (insomma dai… le usa a casa mica potevo comprarle tutte nuove!!!)
Così siamo arrivati all’anno e lui a forza di essere circondato da cose e giochi della tiranna è diventato bravissimo a:
. infilarsi e sfilarsi la borsa dalla tracolla, lo fa con una disinvoltura che pare non sia nato per fare altro!
- pulire con scopa e mocio… toglietegli tutto! ma non scopa e mocio! l’altro gg ci siamo andati anche al parco!
- sa accendere e spegnere le lucine della specchiera di rapunzel, e si specchia per pettinarsi… aspetto solo che inizi a mettersi il lucidalabbra!
- da il biberon e il ciuccio l cicciobello… si coccola le bambile ha più istinto materno lui di molte donne che conosco….

5 Comments »

e mi ritrovo così….

pubblicato da: admin - 7 febbraio, 2011 @ 10:51 am

… a passare le giornate a chiedermi di cosa potrei parlare qui, argomenti me ne vengono in mente tantissimi. potrei parlare di come mi piace il latte la mattina, di come una persona che mi lascia attraversare la strada mentre sono di corsa mi rasserena la giornata o di come al contrario vedere uno che con lo sguardo basso finge di non notare che hai 2 bambini da tenere, 4 borse, e un passeggino. pur di non doversi fermare a raccogliere il mazzo di chiavi che ti è sfuggito di mano.
Forse sto semplicemente cercando di dare un senso a tutto quanto, pensare che a qualcuno interessa quello che succede a una mamma disoccupata con 2 bambini, mi aiuta a trovare una logica in mezzo al caos… semplicemente a dire… ok! è vero non sono la sola che si sente così!
Che poi come mi sento non lo saprei neanche dire, sono ancora in preda agli ormoni impazziti di fine allattamento, forse stanno girando alla ricerca della loro nuova sistemazione e non si arrendono all’idea che semplicemente hanno finito il loro compito!
Prima ero felicissima! in macchina, con il sole contro, una tiepida aria che sa di primavera…. la voglia di abbassare il finestrino e sentire gli uccelli cinguettare… lo sono ancora e senza motivo, ma ora la felicità è velata da una malinconia di fondo…. perchè non capisco cosa devo fare adesso…

No Comments »



Pagina 42 di 42« Prima...102030...3839404142