domenica , 19 Maggio 2024

A CASTEL THUN UNA SERATA DI POESIA
CON IL GRUPPO “CORALITA’ CLESIANAa�?

logo22Canti e poesia, tra austeritA� e armonia, alla��ombra del castello. CosA� il Gruppo musicale a�?CoralitA� Clesianaa�? ha voluto definire il concerto in programma venerdA� 28 maggio nella��ambito di a�?Suggestioni a Castel Thuna�?, la rassegna estiva organizzata dalla��Assessorato alla Cultura della Provincia autonoma di Trento e dal Museo Castello del Buonconsiglio a�� Monumenti e collezioni provinciali, in collaborazione con le realtA� culturali attive sul territorio trentino.

Una serata di parole e musica, dove i componimenti poetici non saranno soltanto quelli affidati alla voce recitante di Massimiliano Debiasi, ma anche quelli che i poeti/musicisti Bepi De Marzi e Marco Maiero hanno saputo vestire di note e trasformare in canzoni. A caratterizzare la serata sarA�, infatti, la scelta del Coro di Cles diretto da Tullio Lorenzoni di inserire in programma unicamente canti di questi due autori, per molti versi simili.

Bepi De Marzi, veneto di Arzignano, A? compositore, direttore di coro e organista. Ha fondato e tuttora dirige il celebre coro a�?I Crodaiolia�?. A? uno tra i piA? conosciuti ed eseguiti compositori di canto d’autore di ispirazione popolare. Sue sono pagine celebri come a�?Signore delle cimea�?, a�?Sanmatioa�?, a�?Benia Calastoriaa�?, a�?Improvvisoa�? e a�?Joska la rossaa�?, canti tratti da poesie i cui testi, spesso dialettali, incontrano una tessitura compositiva armonico-melodica di natura strumentale.

Marco MA�iero A? nato invece in Friuli a Tricesimo e insegna educazione musicale nella Scuola Media. Diplomato in trombone, si A? ispirato fin da ragazzo dai canti della SAT e, alla fine degli anni a��70, ha fondato il coro “VA?s de mont” per il quale ha iniziato a comporre brani originali di cui A? anche autore del testo. La profonda poesia dei suoi canti, intimamente legati alla terra friulana, A? punto di riferimento per un rinnovamento del repertorio corale.

Il gruppo musicale di voci virili a�?CoralitA� Clesianaa�? A? attivo a Cles dal 1999 ed A? diretto da Tullio Lorenzoni. Il suo repertorio spazia a 360A� e comprende canti tradizionali di montagna, brani popolari e da��autore, canti spiritual e gospel, musica sacra, canzoni goliardiche e da osteria. Dal 2006 organizza ogni estate a Cles a�?Sole & Nona�?, manifestazione aperta alla partecipazione di cori e gruppi musicali che si esibiscono nei punti piA? caratteristici della borgata.

VenerdA�, a Castel Thun, saranno eseguiti canti di Bepi De Marzi (Filastrocca della sera, Restena, Cortesani, Fiore di Manuela, Rifugio bianco, Porta Calavena e Sanmatio) e di Marco Maiero (Fiabe, Maggio, La��ora della sera, Matecs e O spieti gnot). Saranno proposti intermezzi poetici con la lettura di antiche liriche dialettali composte, fra la metA� del a�?700 e la metA� della��800, in occasione dei festeggiamenti per i matrimoni della casata Thun (Guidobaldo e Matteo) e per la nomina a principe Vescovo di Pietro Vigilio. Gli autori dei componimenti poetici sono don Bepo Pinamonti, Leonardo Rizzi, Bortolo Sicher e Carlo Sieli.
Alla serata parteciperA� anche il “Gruppo Clesium” abbigliato con costumi medioevali.

Ingresso: a�� 5
Gratuito per gli under 18 (che dovranno comunque ritirare il biglietto)

I biglietti possono essere acquistati presso:A� le Casse Rurali Trentine in orario di sportello, la cassa del teatro Auditorium S. Chiara di Trento dal lunedA� al sabato dalle 10 alle 19.

Per maggiori informazioni: verde 800 013952

Vedi anche

Lagarina Jazz: a Isera l’imperdibile concerto dei “Floors”

Giovedì 20 giugno 2019 si apre il Lagarina Jazz con l’aperitivo in musica e un …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *