mercoledì , 30 settembre 2020
Home / arte & cultura / ” LA MAGLIA NERA “
Gesta e ingegno di Luigi Malabrocca

” LA MAGLIA NERA “
Gesta e ingegno di Luigi Malabrocca

La Maglia Nera - Gesta e ingegno di Luigi MalabroccaQuesta sera, martedA� 9 ottobre ore 21.00, l’ASUT (Associazione Studenti Universitari Trento) presenta “La Maglia Nera“, uno sguardo sull’Italia del secondo dopoguerra resa da Matteo Caccia nelle forme del teatro di narrazione, attraverso la vita sportiva ed umana di un ciclista.

PerchA� all’epoca il ciclismo A? lo sport piA? popolare, soprattutto per la passione che le imprese di Coppi e Bartali sono capaci di suscitare nella gente. Caccia predilige perA? un’altra figura, stagliata piuttosto sullo sfondo del Giro: Luigi Malabrocca, gregario, agli onori della cronaca per aver regalato all’ultimo in classifica la stessa ribalta dei primi. Tutto grazie ad un’intuizione elementare: arrivare ultimo era preferibile ad arrivare ennesimo.

Malabrocca, complice un “sentirsi ultimi” ch’A? diffuso in quell’Italia piegata, attira immediatamente le simpatie della gente. Lo si vede arrivare sempre alla stessa (comune) posizione, cosA� si finisce per affezionarsi a lui e lo si comincia a premiare, donandogli salami, damigiane di vino e d’olio, formaggi, animali.

Introducono lo spettacolo Roberto Togni (UniversitA� di Trento) e eAlessandra Benacchio

Per informazioni:
http://www.myspace.com/asut1
http://asut.altervista.org

Vedi anche

Al Muse le monumentali sculture animali di Jürgen Lingl-Rebetez

Al MUSE – Museo delle Scienze di Trento, fino al 12 gennaio 2020 sarà possibile …