giovedì , 22 Febbraio 2024

POMPE A RISCHIO

Pompe di benzina a rischio.
la strategia per salvare gli impianti di rifornimento prossimi alla chiusura

renault-electric-carIl ministro dell’ ambiente Andrea Orlando, a margine della presentazione del rapporto di Legambiente ha informato i presenti della misura inizialmente contenuta nel decreto legge ‘fare’ che prevedeva la possibilitA� di riconvertire una parte delle stazioni di servizio destinate alla chiusura in impianti per il rifornimento delle automobili con alimentazione elettriche oppure a metano.a�?a�?Lo scopo di questo importante progetto A? quello di favorire la diffusione di mezzi ‘puliti’ .

Questo perchA� le vendite di auto elettriche ed ibride hanno dato allarmanti e sono in picchiata. La causa delle pessime vendite delle auto elettriche A? stata imputata alla scarsa presenza di distributori per questo tipo di vetture.

Tuttavia altri hanno evidenziato ancora il costo eccessivo delle batterie e il problema della limitata durata delle batterie. Tuttavia questo progetto in Italia permetterebbe di diversificare la presenza a tanti piccoli distributori – che tra le cause dell’inefficienza del sistema carburantidel nostro paese e dei bassi redditi dei gestori- potrebbe modificare in positivo le loro gestioni.

Da parte delle case automobilistiche si evidenzia inoltre che in questo momento A? il caso di puntare su nuovi distributori di metano in quanto attualmente A? la vera fonte di alimentazione piA? a buon prezzo per le autotrazioni e piA? rispettosa dell’ ambiente, ma soprattutto piA? percorribile nel breve periodo rispetto alle fantasie dell’ elettrico o dell’ idrogeno.

di Alfredo Nepi

Vedi anche

Al Muse appuntamenti per i più piccoli tra pipistrelli e mammiferi

Fino al 4 novembre 2018 al MUSE gli appuntamenti per i più piccoli assolutamete da …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *