lunedì , 21 ottobre 2019
Home / teatro & danza / Al teatro San Marco di Trento va in scena “L’amico ritrovato”

Al teatro San Marco di Trento va in scena “L’amico ritrovato”

Lunedì 21 gennaio, alle 21.00, nella settimana del Giorno della Memoria, “Il teatro delle quisquilie” porta al San Marco di Trento “L’amico ritrovato”, il monologo di Massimo Lazzeri ispirato al romanzo di Fred Uhlman.

Lo spettacolo “L’amico ritrovato” è aperto a tutta la cittadinanza, e nelle mattine di martedì e mercoledì con repliche dedicate agli studenti delle scuole medie e superiori.

“L’amico ritrovato” di Fred Uhlman è forse fra i libri che meglio sono riusciti a far riflettere sulla tragedia del nazismo e delle leggi razziali, perché cala la dimensione storica nel dramma personale e umano dei due giovani protagonisti.

Per questo Massimo Lazzeri e Il teatro delle quisquilie propongono questo spettacolo come avvicinamento al Giorno della Memoria, la ricorrenza internazionale che ogni anno commemora il 27 gennaio le vittime dell’Olocausto.

Ambientata a Stoccarda nel 1932, “L’amico ritrovato” è la storia di due ragazzi che, nell’arco di un anno scolastico, scoprono quanto profondo e gioioso, ma anche quanto doloroso possa essere un rapporto di amicizia. Proprio l’amicizia è il filo conduttore di questo spettacolo in cui la vicenda narrata diventa l’archetipo delle relazioni umane, dove il bianco e il nero inevitabilmente si “colorano” e si “sporcano” a vicenda.

Hans e Konradin si incontrano al di fuori di un mondo che precipita nel baratro del nazismo e delle persecuzioni raziali. Sono distanti anni luce per cultura e ideologia: il narratore, ebreo figlio di medico, e l’amico, aristocratico e figlio di antica stirpe ariana che sostiene il nazismo.

Lo spettacolo si snoda come la testimonianza di una persona ormai vecchia che racconta la nostalgia di una giovinezza tradita. Come in un puzzle scomposto, dove tutti i pezzi man mano tornano al loro posto, attraverso musica, canzoni e immagini si arriverà ad avere un chiaro quadro di un mondo che, nella sua essenza, disgraziatamente, ancora non è troppo lontano da noi.

“L’amico ritrovato” andrà in scena lunedì 21 gennaio alle 21.00 in una rappresentazione aperta a tutta la cittadinanza, e poi ancora nelle mattine di martedì 22 gennaio (ore 10.30) e mercoledì 23 gennaio (ore 9.00 e 11.00) con repliche dedicate agli studenti delle scuole superiori e degli ultimi due anni delle scuole medie.

È possibile prenotare online i biglietti per lo spettacolo, compilando il form su www.teatrosanmarco.it, oppure telefonicamente, chiamando al mattino il numero 0461 233522. Il biglietto intero costa 10,00 €, scontato a 9,00 € per i possessori della carta InCooperazione (max 2 biglietti per tessera); il biglietto ridotto costa invece 8,00 €, scontato a 7,20 € per chi ha la carta InCooperazione.

Vedi anche

Al teatro Sanbàpolis di Trento lo spettacolo “Misantropo”

Venerdì 14 giugno 2019 va in scena “Misantropo” alle ore 20.45 presso il Teatro Sanbàpolis …