lunedì , 15 Luglio 2024

CAMBIANO LE PATENTI
Le nuove regole

Con la data del 19 Gennaio A? cambiata la disciplina in materia di patenti di guida e sono entrate in vigore le nuove regole per ottenere la patente di guida; a deciderlo A? stata l’Unione Europea.

Le novitA� riguardano le categorie delle patenti che saranno in tutto 15 categorie: AM, A1, A2, A, B1, B, BE, C1, C1E, C, CE, D1, D1E, D, DE. Per le categorie C1, C, D1, D bisogna essere giA� titolari di patente di categoria B. Le BE, C1E, CE, D1E o DE possono essere conseguite solo da conducenti rispettivamente giA� titolari di patenti di categoria B, C1, C, D1 o D.

Per quanto riguarda la nuova AM, che sostituisce il cosidetto “patentino”, sarA� possibile prenderla a partire dai 14 anni e autorizza a guidare tutti i ciclomotori a due ruote con velocitA� non superiore ai 45 km/h e la cui cilindrata A? inferiore o pari a 50 cm cubici, mentre tutto invariato per la A1 che permette di portare veicoli di cilindrata massima di 125 cm cubici.

La patente B, la piA? comune, quella che ha ogni possessore di un veicolo a quattro ruote, consentirA� di guidare veicoli la cui massa non supera i 3500 kg e progettati e costruiti per il trasporto di non piA? di otto persone, oltre al conducente.

Le nuove regole riguardano soprattutto le categorie, ma non solo. I corsi per il conseguimento del patentino non saranno piA? organizzati dalle scuole. Non saranno piA? validi tagliandi e adesivi in caso di cambio di residenza o rinnovo del documento, ma verranno ristampati e si prevede anche un inasprimento delle pene; In caso di violazione con patente estera c’A? l’interdizione o la revoca del diritto di guidare.

Di Alfredo Nepi

Vedi anche

Nuove BMW

Scoop di Trento Blog Motori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *