sabato , 20 Aprile 2024

I CONFINI DELLA LIBERTA’ ECONOMICA
Intervista a Tito Boeri

La VI edizione del Festival dell’Economia di Trento A? dedicata al tema dei confini della libertA� economica. Un argomento che come ogni anno sembra misurare con anticipo la temperatura delle tensioni internazionali. Se gli sbarchi a Lampedusa hanno mostrato un’Europa in difficoltA� nel gestire i propri confini, sul versante economico gli ultimi anni di recessione hanno posto la questione della ridefinizione dei confini traA�iniziativa privata e quella pubblica. Alla crisi finanziaria A? seguita quella del debito pubblico e i governi hanno dovuto correre ai ripari. I piani di consolidamento fiscale spesso contemplano tagli a programmi di spesa, anzichA� un aumento delle tasse .Le domande che politici ed economisti si pongono riguardano non solo cosa tagliare, ma anche come.
Ma oltre quei confini, c’A? anche l’economia informale, il sommerso, la cultura del lavoro senza cultura della legalitA�. Una cultura che genera forse qualche ricchezza, o almeno consente di sbarcare il lunario, ma non costruisce futuro. E’ possibile fare emergere questa economia? A quali condizioni? A quale scopo?
Ne abbiamo parlato con il curatore scientifico del festival Tito Boeri, al quale abbiamo chiesto che tipo di festival si aspetta quest’anno.

[audio:http://www.trentoblog.it/audio/Boeri2.mp3]

Vedi anche

Al Muse con “Gym Tonic”. Corpo e mente in movimento

Giovedì 7, 14, 21 e 28 febbraio, ore 7.30 e giovedì 7, 14, 21 e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *