domenica , 21 Aprile 2024

QUATTRO INCONTRI D’AUTORE
Inaugurazione rassegna 28 aprile, Valle del Chiese

Dal 28 aprile al 26 maggio il Servizio bibliotecario Valle del Chiese presenta la seconda edizione de Proposte da��autore: un ciclo di quattro incontri in programma a Storo, Roncone, Pieve di Bono e Bondone, organizzati con la collaborazione del BIM del Chiese, della Cassa Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella della Banca Valsabbina e della Fondazione Aida.

SarA� la��ultimo libro di Lucia Rizzi ad inaugurare la rassegna. La tata piA? conosciuta del piccolo schermo italiano (SOS Tata a�� su La7 e su FoxLife di Sky) presenterA� sabato 28 aprile (ore 16.00) presso il Teatro oratorio di Storo (TN) a�?Fate famigliaa�? (Rizzoli), un saggio pratico che si propone di esaminare con semplicitA� le principali problematiche della convivenza, offrendo regole e consigli per prevenire i conflitti e i piccoli diverbi quotidiani di ogni famiglia, spiegando come poterli evitare giA� alle origini.
Nella nostra societA� la famiglia A? la dimensione fondamentale in cui la��individuo nasce, si forma, ama, acquisisce consapevolezza e si realizza nella sfera privata. Ciononostante, la vita fra le mura domestiche diventa spesso un cammino faticoso e accidentato, quando non una vera e propria guerra, in cui tutti combattono contro tutti.

Ma si puA? fare qualcosa per risolvere o addirittura prevenire questi conflitti? a�?Certo, ogni nucleo ha le proprie peculiaritA�, perA? esistono situazioni ricorrenti che a�� sostiene Lucia Rizzi in questo nuovo libro dedicato alle dinamiche della��intera famiglia a�� basta analizzare e affrontare correttamente per volgerle sempre in positivoa�?. Partendo dalla propria esperienza familiare e professionale, dalle quali ha acquisito tutta una serie di valori che adesso condivide con il suo pubblico, la Rizzi affronta temi ricorrenti quali: la a�?buonaa�? comunicazione, la differenza tra autorevolezza e autoritA�, la distinzione tra spazi comuni e privatia��Dalla penna di Lucia Rizzi, arriva un prontuario utile ad insegnare e ad esercitare il quieto vivere del microcosmo familiare.

Lucia Rizzi A? la principale protagonista della trasmissione televisiva SOS Tata, in chiaro su La7 e sul satellite con Fox TV. Si A? diplomata in America ed A? ricercatrice presso il Child Development Center della��UniversitA� della California, dove si A? specializzata in sindrome da deficit da��attenzione (ADHD). Dopo una lunga carriera di insegnante, oggi collabora con ospedali e scuole, dove tiene corsi di terapia comportamentale per genitori e insegnanti.

GLI ALTRI APPUNTAMENTI
Il 18 maggio seguirA� la��incontro con Toni Capuozzo in programma a Roncone. Il vicedirettore e inviato di guerra del TG5, conduttore del settimanale di informazione “Terraa�?, presenterA� “Le guerre spiegate ai ragazzi” (Mondadori, 2012), un libro di risposte a grandi domande per futuri adulti: cosa��A? la guerra? come sarA� quella di domani?, cosa sono i bambini soldato?, cosa��A? il conflitto israelo-palestinese? Per Capuozzo infatti nel dialogo sta la ricerca, e le risposte nel volume vogliono essere solo un inizio.

Il terzo appuntamento avrA� invece come protagonista Michele Giuttari. Il noto poliziotto che seguA� le indagini sul Mostro di Firenze presenterA� a Pieve di Bono il suo ultimo romanzo, “I sogni cattivi di Firenze” (Rizzoli, 2012), un thriller travolgente sui segreti piA? inconfessabili di Firenze. Una spirale di vendette, colpi di scena e corruzione, una��indagine ipnotica dove scoprire la veritA�. La��incontro A? in programma sabato 26 maggio alla��Auditorium del Centro Scolastico.

Infine, a chiudere la seconda edizione de Proposte da��Autore sarA� Carmine Abate, autore di diversi romanzi e racconti di grande successo tradotti in Francia, Stati Uniti, Germania, Olanda, Grecia, Portogallo, Albania, Kosovo e in corso di pubblicazione in arabo. GiovedA� 7 giugno la��autore sarA� a Baitoni presso la Casa Sociale, per presentare La collina del vento (Mondadori, 2012), la saga appassionata e coinvolgente, epica ed eroica di una famiglia che nessuna avversitA� riesce a piegare, che nessun vento potrA� mai domare.

Ingresso libero e gratuito
Info Fondazione Aida
Telefono 045.8001471 a�? 045.59284 fondazione@f-aida.it

Vedi anche

A Rovereto lo “Zandonai Day” in onore del celebre musicista

Sabato 8 giugno 2019 la Biblioteca Civica di Rovereto propone un matinée in onore di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *