lunedì , 20 gennaio 2020
Home / arte & cultura / RELIGION TODAY
film e proiezioni per esplorare il rapporto tra donna e religione

RELIGION TODAY
film e proiezioni per esplorare il rapporto tra donna e religione

logo-relgion.jpgContinua il “viaggio nelle differenzeâ€? intrapreso da Religion Today Filmfestival, prima rassegna itinerante dedicata al cinema delle religioni, nella convinzione che l’approfondimento della propria identità non sia l’anticamera del conflitto, ma anzi la premessa di un dialogo vero – fondato su concetti di eguaglianza, reciprocità, lealtà nelle relazioni, pari dignità delle parti – con chi è portatore di culture e fedi diverse.

In occasione del decennale, il Festival nato a Trento nel 1997 rafforza la sua presenza su tutto il territorio provinciale con un calendario fitto di incontri e proiezioni.

Dopo l’esordio di questa sera a Bolzano, domani Religion Today sarà ad Arco, che per tre weekend sarà la sede dedicata all’esplorazione del rapporto tra donna e religione. L’appuntamento consolida il legame tra la rassegna di cinema religioso e la cittadina trentina, già teatro di più serate di proiezioni e riflessioni con la direttrice artistica del Festival Lia G. Beltrami.

Sono circa duecento gli alunni delle classi elementari che nel corso della giornata parteciperanno alle proiezioni a loro dedicate. Il rapporto con i giovani e con il mondo della scuola è da sempre tra le priorità di Religion Today: l’anno scorso sono stati 2500 gli studenti coinvolti nelle giornate del Festival, che durante tutto l’anno mette a disposizione diversi “kit dello studente� realizzati con la collaborazione del Dipartimento Istruzione della Provincia, dell’Ufficio Diocesano per il Dialogo Interreligioso e dell’Ufficio Scuole della Diocesi di Trento.

La serata, presso la Sala Auditorium di Palazzo dei Panni, prevede la proiezione dei film DIO È VICINO di Ali Vazirian, PARPARIM di Jaap van Heusden e PADRE ALEGRIA di Marek Polacek. Sarà presente il regista iraniano Ali Vazirian, nato nel 1960 a Teheran dove si è laureato in pittura al college of Fine Arts. Docente universitario, famoso come artista grafico e pittore.

Il programma arcense proseguirà venerdì 12 ottobre e si chiuderà il 19 ottobre con la consegna del premio speciale “DONNA E RELIGIONE�.

Vedi anche

Lagarina Jazz: a Isera l’imperdibile concerto dei “Floors”

Giovedì 20 giugno 2019 si apre il Lagarina Jazz con l’aperitivo in musica e un …