giovedì , 29 Febbraio 2024

SOCIOLOGIA. TRA PASSATO E FUTURO
Le iniziative per i 50 anni della FacoltA�

Trento, 13 dicembre 2010 a�� (a.s.) Maurizio Magnabosco, giA� capo del personale della Fiat, Gianluigi Celli, direttore della Luiss di Roma ed ex direttore generale della Rai, Salvatore Casillo, il piA? autorevole esperto italiano di contraffazione, Toni Capuozzo, vice direttore del TG5 e Salvatore Ilardo, diplomatico, addetto commerciale in molti Paesi della��Europa centrale e orientale: sono alcuni dei primi laureati a�?illustria�? usciti negli anni dalla FacoltA� di Sociologia di Trento che interverranno nei prossimi mesi agli incontri in programma in vista dei primi cinquanta��anni di vita della FacoltA�.

Le iniziative sono state illustrate nel dettaglio in una conferenza stampa in FacoltA� dal preside Bruno Dallago, dal presidente della��associazione a�?Sociologia Trento 1962a�?, il sociologo Fabrizio Ferrari, e dal coordinatore del ciclo, Davide Strazzari, docente presso la FacoltA� di Sociologia.
Un traguardo importante che la FacoltA�, in stretta collaborazione con la��associazione di ex studenti a�?Sociologia Trento 1962a�?, ha deciso di valorizzare, proponendo un ciclo di appuntamenti con studiosi e professionisti che, come studenti, hanno conosciuto da vicino la FacoltA� e che hanno raggiunto poi posizioni di primo piano nel mondo accademico, imprenditoriale, della comunicazione e della��informazione. Saranno
proprio gli studenti di ieri, attraverso la loro esperienza, a evidenziare le sfide che attendono i giovani sociologi di oggi, i loro punti di forza ma anche le loro strutturali debolezze ad affermarsi nel mercato del lavoro. La��obiettivo, insomma, A? quello di indagare le odierne potenzialitA� dei laureati in questa disciplina, anche alla luce dei cambiamenti in atto nella societA� contemporanea.

Due i percorsi proposti per gli incontri in calendario da dicembre fino a giugno. Il primo riunirA� le testimonianze di laureati che per motivi personali o professionali hanno avuto la��opportunitA� di frequentare figure protagoniste della recente storia contemporanea.
Il secondo percorso vedrA�, invece, il coinvolgimento di laureati della FacoltA� che hanno avuto significative esperienze professionali. Tra questi, numerosi professori universitari, alti dirigenti di importanti industrie italiane, funzionari della pubblica amministrazione, giornalisti di prestigiose testate.

A�Lo spirito A? quello di proporre un ideale ponte tra ieri e domani a�� ha commentato il preside Bruno Dallago a�� per offrire un affresco di esperienze di vita e professionali che si traducano in momenti di riflessione per gli studenti e per il corpo docente. Auspichiamo che siano gettati spunti di interesse utili anche alla��intera cittadinanza circa i sentieri da intraprendere per raggiungere una formazione capace di rispondere alle esigenze della societA� contemporanea. Ci sembra questo il modo migliore per valorizzare un traguardo tanto significativo come quello dei cinquanta��anni della��istituzione della FacoltA�A�.

Gli incontri del ciclo a�?Tra passato e futuroa�? avranno cadenza mensile e si terranno presso la sede della FacoltA� in via Verdi. Il primo incontro in programma si terrA� martedA� 14 dicembre, alle ore 17.00 in aula Kessler, con il professor Guido Gambetta, uno dei primi dieci laureati in Sociologia a Trento che interverrA� su a�?Il mio amico Alexander Dubceka�?.
Specializzato presso la��UniversitA� Cattolica di Lovanio e presso la London Schools of Economics di Londra, Gambetta A? stato stretto collaboratore di Nino Andreatta. GiA� preside della FacoltA� di Scienze politiche a Bologna e prorettore vicario di Alma Mater, Gambetta A? attualmente ordinario di econometria e si occupa di previsioni e di modelli economici. Durante la sua presidenza la FacoltA� di Scienze politiche ha assegnato la laurea honoris causa ad Alexander Dubcek. Con la��uomo politico slovacco egli ha instaurato un rapporto di cordiale amicizia che A? durato sino alla morte dello statista nel 1992. Di questo, egli parlerA� intervistato dal professor Fabrizio Ferrari, presidente di Sociologia Trento 1962. Non mancheranno riflessioni sul modello economico che A? caduto con il muro di Berlino e sulla transizione verso la��economia di mercato dei Paesi della��Europa centrale e orientale.

Maggiori informazioni sul ciclo a�?Sociologia. Tra passato e futuroa�? sono disponibili nella sezione eventi del sito: http://portale.unitn.it/sociologia/

Vedi anche

Al Muse appuntamenti per i più piccoli tra pipistrelli e mammiferi

Fino al 4 novembre 2018 al MUSE gli appuntamenti per i più piccoli assolutamete da …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *