venerdì , 19 Aprile 2024

“SPECCHI RIFLESSI”
David Riondino racconta Fabrizio De AndrA?

Sabato 1 dicembre (ore 20,45) prosegue la rassegna a�?Specchi Riflessia�? al Teatro Valle dei Laghi di Vezzano con un appuntamento-evento promosso da Fondazione Aida e la Banda di Cavedine, in collaborazione con la Provincia di Trento a�� Ass.to alla cultura, la ComunitA� Valle dei Laghi, il Comune di Cavedine, APT Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi.

Accompagnato dalla sorella Chiara, dalla Banda Sociale di Cavedine – di cui nel 2012 ricorre il 120A� anno dalla fondazione, e dalla Corale a�?San Roccoa�? di Brusino, David Riondino ripropone La Buona Novella di Fabrizio De AndrA?.

L’idea A? riunire in un solo palco una formazione bandistica, un coro e un quintetto jazz per sostenere due voci soliste, quella del noto cantautore toscano e della sorella Chiara. E’ un progetto che – a detta dello stesso autore, A? stato voluto per reinvestire di nuova autoritA� le tante formazioni bandistiche, suoni popolari di una musica fortemente legata alle radici regionali. Il pretesto A? riproporre uno dei piA? significativi capolavori in versi di Fabrizio De AndrA�.

II recital-concerto A? essenzialmente una rivisitazione della��album omonimo della��artista genovese a�� uscito nel 1970 nel pieno delle lotte studentesche e operaie a�� in cui vengono messe in musica alcune pagine dei Vangeli apocrifi per dire di un Dio che A? prima di tutto uomo, fratello dell’uomo, portatore di giustizia e d’uguaglianza. Riondino, sostenuto pregevolmente dalla vocalitA� mobile e dal timbro corposo della sorella Chiara, mette in gioco le sue migliori doti di interprete, dando pieno risalto all’inconfondibile e vigorosa qualitA� discorsivo-popolare del suo canto. Ad accompagnare i due artisti, la Banda sociale di Cavedine e la Corale a�?San Roccoa�? di Brusino, che contribuiscono a ricreare l’atmosfera tesa ed emozionante del testi e della musica.

a�?I testi rivelano subito tutta la loro attualitA�, l’urgenza, la forza e la bellezzaa��. a�� spiega Riondino a�� ad oggi oltre trenta bande in tutta Italia hanno eseguito le partiture di De AndrA?. Ogni canzone A? un capitolo della storia di Cristo, ma quello che viene raccontato A? un Cristo fratello, ad altezza d’uomo, con le sue connotazioni umane.”

Biglietti: 15/13 euro, abbonamento della rassegna 120 euro, tessera 10 ingressi 115 euro.

Teatro Valli dei Laghi
Via Stoppani Vezzano (TN)
Tel 0461/ 340158
info@teatrovalledeilaghi.it
www.teatrovalledeilaghi.it

Vedi anche

Al teatro Sanbàpolis di Trento lo spettacolo “Misantropo”

Venerdì 14 giugno 2019 va in scena “Misantropo” alle ore 20.45 presso il Teatro Sanbàpolis …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *