lunedì , 15 Aprile 2024

MUSEO NICOLIS: il museo di Villafranca al a�?2A�GARDA CLASSIC CAR SHOWa�? con la Lancia Lambda 1928

Museo nicolis_600

MUSEO NICOLIS: il museo di Villafranca alA�A�a�?2A�GARDA CLASSIC CAR SHOWa�? con laA�LANCIA LAMBDA 1928, un capolavoro degli anni a��20 di Vincenzo Lancia

A Bardolino del Garda il 28 e 29 giugno
http://www.benacoautoclassiche.it/ita/eventi.cfm?idEvento=285&lang=it

Ea�� uno degli appuntamenti da non perdere per chi vuole appagare la vista, la mente e il cuore vedendo sfilare auto da��epoca che hanno lasciato il segno nella storia del motorismo internazionale.

E infatti si preannuncia affollato di collezionisti, esperti, appassionati, giornalisti, il 2A� Garda Classic Car Show che si svolgerA� a Bardolino del Garda sabato 28 e domenica 29 giugno. La manifestazione si a�?autodefiniscea�? Concorso di Eleganza e certamente questo A? uno degli aspetti piA? rilevanti e spettacolari ma, in realtA�, quello che per molti rende indimenticabile questa manifestazione A? il a�?mixa�? articolato e sapiente di bellezza, storia, eleganza, organizzazione, coreografia, passionea��a��.

Ed A? proprio la passione che ha spinto il Museo Nicolis di Villafranca a partecipare, in collaborazione con Benaco Auto Classiche, iscrivendo la a�?LANCIA LAMBDA VIII Serie Torpedo del 1928a�?, uno dei gioielli delle proprie collezioni, vincitrice nel 1998 del prestigioso riconoscimento Internazionale Premio Connolly al Louis Vuitton Classic – Bagatelle Concours d’Elegance a Parigi.

La vettura A? stata selezionata per la categoria a�?Ruote a raggi prestigiosea�?; sono infatti 40 le auto di questa edizione, suddivise in 5 categorie non solo emblematiche per il mondo del motorismo, ma fortemente rappresentative di un particolare periodo storico. Troviamo, infatti, Ruote a Raggi prestigiose; I gallettoni degli anni a�?30; La Ripresa e il Miracolo economico; I favolosi anni a��60, il fascino delle Exotic cars, tematiche che, da sole, fanno intuire quali meraviglie sfileranno davanti al pubblico!

Qualche anticipazione sulla LANCIA Lambda VIII Serie Torpedo conferma che stiamo parlando di una vettura straordinaria, una��auto che molti hanno definito senza esitazioni a�?il capolavoro di Vincenzo Lancia degli anni a�?20a�?, un capolavoro che riunisce in sole 6 lettere un formidabile spaccato di storia della��automobilismo italiano e per il quale sembra che il progettista/costruttore si sia ispirato alle caratteristiche costruttive delle barche.

Presentata a Parigi nel 1922 (la produzione durA? 9 anni, fino al 1931 e ne furono prodotti circa 13.000 esemplari), la LANCIA LAMBDA A? stata la prima vettura di serie con telaio a struttura portante che impresse una forte accelerazione alla ricerca anticipando, con le sue innovazioni, le vetture moderne. Ea�� la prima vettura al mondo con carrozzeria monoscocca e presenta due notevoli innovazioni: sospensione anteriore telescopica a ruote indipendenti e architettura del motore 4 cilindri a V stretto. Cilindrata di 2570 cc, potenza 69 CV, puA? raggiungere la velocitA� massima di 125 Km/ora.

Particolari curiosi che, ancora una volta, ci riportano alla passione che consentiva a Luciano Nicolis, fondatore del Museo e grande collezionista, di scovare a�?gioielli a quattro ruotea�? in tutto il mondo: la��originale parabrezza a pantografo per i passeggeri; sul lato sinistro riporta una singolare freccia luminosa frontale; sul lato destro, invece, ha un fanale orientabile con specchietto retrovisore. Da ultimo, a riconferma di quanto sia sofisticata e innovativa, la LANCIA LAMBDA dispone di targa ribaltabile per nascondere il foro della��ormai superata manovella della messa in moto!

 

 

Vedi anche

Al Muse le monumentali sculture animali di Jürgen Lingl-Rebetez

Al MUSE – Museo delle Scienze di Trento, fino al 12 gennaio 2020 sarà possibile …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *