domenica , 19 Maggio 2024

FERRO, FUOCO E SCINTILLE AL MUSEO RETICO DI SANZENO

sanzenoProseguono gli appuntamenti estivi con la��archeologia curati dalla
Soprintendenza per i Beni librari archivistici e archeologici della Provincia autonoma di Trento al Museo Retico di Sanzeno e nelle aree archeologiche del Trentino come Acqua Fredda al Passo del Redebus e Monte San Martino a Campi di Riva.

Ea�� dedicato alla lavorazione del ferro nella��antichitA� a�?Ferro, fuoco e scintillea�?, il laboratorio per famiglie in programma giovedA� 22 luglio alle ore 15.00. Partendo dai pregevoli manufatti del popolo dei Reti esposti nel museo, come attrezzi per il fuoco, maniglie, chiavi del tipo Sanzeno, coltelli e spiedi, saranno illustrate le caratteristiche e le fasi della lavorazione. I partecipanti potranno quindi apprendere dal vivo le tecniche impiegate per la realizzazione di questi
oggetti assistendo alla lavorazione del ferro eseguita dal fabbro Alessandro Ervas. Utilizzando attrezzi – tenaglie, incudini e martelli – appositamente predisposti secondo le tecniche antiche, riprodurrA� alcuni oggetti avvalendosi di mantici e di due tipi di fornace, una piA? antica e una piA? recente (quota di partecipazione 2 euro, previa iscrizione presso il museo tel. 0463 434125).

Appuntamento per i piA? piccoli, venerdA� 23 luglio alle ore 16.00, presso la��area archeologica Acqua Fredda al Passo del Redebus, con a�?Incontro con il mito. PiA? zoppi, mana�� di fataa�� Le meraviglie di Vulcanoa�?, un divertente spettacolo teatrale interattivo per bambini e ragazzi a cura di Trento
Spettacoli. Al termine le archeologhe dei Servizi educativi della
Soprintendenza presenteranno le particolaritA� del sito e dei forni fusori della��etA� del Bronzo riportati in luce (partecipazione gratuita, info e prenotazioni Apt PinA? 0461 557028).

Infine, sabato 24 luglio alle ore 16.00, la��area archeologica di Monte San Martino a Campi di Riva ospita a�?Il bosco animato. Favole nel bosco dalle antiche leggende del Trentinoa�?, spettacolo teatrale per bambini e ragazzi a cura di Trento Spettacoli di Maura Pettorruso con Mirko Corradini e Cinzia Scotton. SeguirA� una visita guidata al sito archeologico (partecipazione gratuita, informazioni tel. 0461.492161). Posto in posizione panoramica con vista sul lago di Garda e frequentato sin dalla��epoca protostorica, Monte San Martino A? uno dei siti archeologici piA? vasti e piA? importanti del Trentino. Ea�� visitabile liberamente e raggiungibile dalla strada Campi di Riva del Garda a�� Malga Grassi, in circa 15 minuti a piedi, lungo un ombreggiato sentiero nel bosco.

Informazioni:
Provincia Autonoma di Trento
Soprintendenza per i Beni librari archivistici e archeologici

Via Aosta, 1 – 38122 Trento
Tel. 0461 492161 Fax 0461 492160
E-mail: sopr.librariarchivisticiarcheologici@provincia.tn.it
www.trentinocultura.net/archeologia.asp

Vedi anche

Al Muse le monumentali sculture animali di Jürgen Lingl-Rebetez

Al MUSE – Museo delle Scienze di Trento, fino al 12 gennaio 2020 sarà possibile …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *