giovedì , 20 Giugno 2024

MUSE FUORI ORARIO: The Beatles: un ciclone che ha 50 anni

600RP_Muse_-A�Hufton+Crow_023

MUSE FUORI ORARIO: conferenza in musica, con ilA� dottor Riccardo Petroni. musicofiloA�eA�proiezioni di filmatiA�e ascolto di brani inediti.

Ultimo appuntamento per MUSE FuoriOrario, che mercoledA� 25 giugno sarA� teatro diA� a�?The Beatles: un ciclone che ha 50 annia�?, speciale conferenza musicale dedicata alla band piA? famosa di tutti i tempi, con il dottor Riccardo Petroni, musicofilo ed esperto delle cultura Beatlesiana, proiezioni di filmati e ascolto di brani inediti.

Nel corso della��intervento si terrA� una performance dal vivo con esecuzione dei brani dei Beatles in chiave Jazz, a cura del “JAZZ UNJAZZ TRIO”. Protagonisti saranno Gisella Ferrarin a�� cantante, Roberto Gorgazzini a�� pianoforte, Roberto Dellantonio a�� contrabbasso. La��evento A? a ingresso libero fino ad esaurimento posti, disponibilitA� limitata. Muse Fuori Orario si fermerA� quindi per una pausa estiva, per riprendere in autunno con tante nuove proposte legate alla natura, alla scienza e alla tecnologia.

RICCARDO PETRONI
A? nato a Firenze nel 1951, dove si A? laureato in Economia e Commercio. Ea�� stato Direttore di importanti Istituti Bancari e poi Manager di aziende multinazionali, evenienza che lo ha tenuto sempre in movimento ed in giro per il mondo.
A 57 anni ha deciso di occuparsi a tempo pieno di volontariato presso il Carcere di Rovereto (TN) e presso una ComunitA� di recupero per giovani ex-tossicodipendenti in Trentino. Fin dal 1962 A? stato colpito irrimediabilmente da John-Paul-George e Ringo e di conseguenza dalla Beatlesmania. Ha cosA� dedicato buona parte del suo tempo libero a rintracciare edizioni e brani inediti dei Beatles, raccogliendo una interessante collezione.

GISELLA FERRARIN
Ha cantato per molti anni in diversi contesti sia in Italia che alla��estero. Ha vissuto due anni a Los Angeles dove si A? esibita in ambito jazz, r&b e soul. Dopo una permanenza di 10 anni a Roma si A? trasferita al Nord dove ha trovato spazio per svariate collaborazioni musicali. Ha realizzato un CD con il gruppo Jazz Organizer e, nel 2010, un CD con il pianista Paolo Birro nel quale ha riproposto in chiave jazz alcuni brani della tradizione popolare veneta. Ha frequentato masterclass con i cantanti Elizabeth Howard, Shawnn Monteiro e GegA? Telesforo, e con il compositore/produttore Ben Sidran.

ROBERTO GORGAZZINI
a�?Figlio da��artea�?, inizia sin da bambino a suonare chitarra, basso e pianoforte nel gruppo del padre, esplorando svariati generi musicali ed esibendosi in locali e festival del Nord Italia. Ha iniziato gli studi classici di pianoforte, specializzandosi poi nel jazz seguendo seminari del maestro Franco da��Andrea, del chitarrista Tommaso Lama e del pianista Renato Chicco.Vanta numerose collaborazioni con musicisti italiani ed americani. Ha diretto una Big band negli anni a�?90 curandone le composizioni e gli arrangiamenti. Da qualche anno si A? dedicato allo studio della��organo Hammond seguendo seminari di Joey De Francesco e Tony Monaco ed ha fondato la formazione a�?Jazz Organizera�? con la quale nel 2007 ha realizzato il CD a�?Internosa�? ed il trio a�?K.O.T.a�? con il quale A? stato invitato a diversi festival nazionali.

ROBERTO DELLANTONIO
Inizia la sua attivitA� musicale come bassista in cover band del Trentino e Lombardia. In seguito passa allo studio del contrabbassojazz a Venezia e successivamente a Brescia sotto la guida di Franco Testa. Collabora con diverse formazioni jazz combo e big band del Triveneto e Nord Italia, suonando tra gli altri con Pietro e Marcello Tonolo, Marco Tamburini, Roberto Rossi,Luigi Bonafede e Sandro Gibellini. Ha frequentato Masterclass con Doug Weiss e Ben Sidran.
Il Trio presenta in versione acustica un repertorio che attinge dal jazz e non solo, proponendo una chiave di lettura originale che lega i vari generi visitati. Le esperienza dei tre musicisti “onnivori” li ha portati naturalmente a reinterpretare standard jazz, musica pop, brasiliana, soul, R&B e funk, seguendo un filo conduttore caratterizzato da arrangiamenti vocali a supporto della voce solista di Gisella Ferrarin. Il Trio, dal 2006, anno di costituzione, ha partecipato ad alcune importanti rassegne e Festival Jazz.

Evento ad ingresso libero fino ad esaurimento posti, disponibilitA� limitata

Vedi anche

Al Muse le monumentali sculture animali di Jürgen Lingl-Rebetez

Al MUSE – Museo delle Scienze di Trento, fino al 12 gennaio 2020 sarà possibile …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *