domenica , 14 Aprile 2024

TEATROTERAPIA: UN PERCORSO DI CRESCITA E BENESSERE!

Fonte: Teatro di PortlandLa nuova realtA� teatrale Multiversoteatro e la scuola di teatro Teatri Possibili TrentoA�(con il supporto della Fondazione Caritro) presentano tre giornate sulla Teatroterapia che si terranno presso il Teatro Portland nelle giornate di sabato 24 ottobre, domenica 25 ottobre e sabato 7 novembre 2009.

Il ciclo di incontri e laboratori A? rivolto alla cittadinanza e prevede la presenza dei massimi esperti di teatroterapia in Italia: Walter Orioli, uno dei primi specialisti della disciplina teatroterapeutica in Italia, direttore della Scuola Politeama di Formazione in Teatroterapia a Milano, Teatroterapeuta e Psicoterapeuta; Giovanna di Lonardo Fondatrice del Centro Studi Politeama Arti Terapie di Varedo (MI), Arteterapeuta, Musicoterapeuta e Teatroterapeuta; Paolo Donzelli, Psicologo, esperto in psicodiagnostica, Teatroterapeuta.

L’obbiettivo delle tre giornate A? fornire tre diverse e preziose prospettive sulla teatroterapia, disciplina rivolta a tutti, dove il termine terapia A? usato con una accezione non medica, che basa il suo significato su una concezione positiva della salute. La teatroterapia A? una forma di arteterapia di gruppo sempre piA? diffusa e conosciuta anche dal grande pubblico. Da parte di alcuni psicologi e teatranti, in Italia come all’estero, A? stato sviluppato negli ultimi anni un approccio originale che coniuga le teorie psicologiche e le prassi artigianali dell’allestimento scenico. Tale approccio considera l’uomo nella sua globalitA� e studia il processo artistico del cambiamento scenico quale agente di trasformazione all’interno della struttura di personalitA� dell’individuo.

Multiversoteatro nasce dall’incontro tra Michela EmbrA�aco, attrice e insegnante di teatro e Tania Faes, educatrice, nel corso della frequentazione della scuola triennale di teatroterapia presso la Scuola Politeama di Formazione in Teatroterapia a Milano.

Il ciclo di incontri proposto costituisce la prima tappa di un progetto piA? ampio che prevede la creazione a Trento di un Centro di Teatroterapia dove realizzare corsi, incontri e seminari con esperti.

Programma:

sabato 24 ottobre: Walter Orioli
10.00-12.00 presentazione del libro a�?Teatroterapia. Prevenzione, educazione e riabilitazionea�?. Editore: Centro Studi Erickson;
14.30-19.30 laboratorio teorico-pratico: a�?La spontaneitA� del corpo in scenaa�?;
21.00/22.00/23.00 performance-laboratorio sul tema della fiaba a cura di Michela Embriaco e Tania Faes (attenzione: la performance/laboratorio A? aperta solo a 10-12 persone alla volta, A? gradita la prenotazione)

domenica 25 ottobre: Paolo Donzelli
9.00-13.00/15.00-19.00 laboratorio teorico-pratico: “Strumenti di lavoro in teatroterapia: metodo, tecniche eA�scientificitA�”A�A�A�

sabato 7 novembre: Giovanna di Lonardo
9.00-13.00/14.00-17.30 laboratorio teorico-pratico: a�?Dalla pre-espressivitA� alla forma in ambito artisticoa�?;
21.00 performance/studio sul tema dell’assurdo a cura di Andrea Brunello e degli allievi del Laboratorio permanente di Teatri Possibili.

Gli incontri sono rivolti a tutti gli operatori del settore, educatori, terapeuti, animatori di gruppo, psicologi, attori e a tutti coloro che desiderano intraprendere un percorso di scoperta di se stessi.

Tutte le attivitA� si svolgeranno presso il Teatro Portland in via Papiria 8, (Piedicastello) Trento.

L’ingresso A? gratuito.
A� gradita conferma di partecipazione sia ai laboratori teorici che pratici.

Per informazioni e prenotazioni:
Teatri Possibili Trento
c/o Teatro Portland
Via Papiria 8 (Piedicastello) Trento
lun-ven 15.00-19.30
tel. 0461 924470
trento@teatripossibili.org

Vedi anche

Luigi Gatti presenta il libro “Il cammino del Giappone”

Venerdì 1 febbraio alle 20:30 allo Spazio archeologico della Banca Popolare dell’Alto Adige – Volksbank di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *