martedì , 23 luglio 2019
Home / arte & cultura / A Pergine i supereroi dell’artista Fabrizio Berti

A Pergine i supereroi dell’artista Fabrizio Berti

Venerdì 17 maggio 2019 alle ore 19.00 presso la Contempo Project Room della galleria Contempo a Pergine Valsugana in via Maier 48A, sarà inaugurata “Supereroi / esercizi iconografici”, la mostra personale del giovane artista trentino Fabrizio Berti, a cura di Dora Bulart.

Fabrizio Berti e i suoi Supereroi

A Pergine Valsugana saranno esposte oltre trenta opere dell’artista Fabrizio Berti– pitture, oggetti e magneti. Una collezione straordinaria dei Supereroi del nostro tempo – i personaggi più celebri, i ritratti-icona delle star pop moderne e dei fumetti. Con uno stile pittorico molto particolare e pop-ironico, basato sulla semplificazione lineare dei personaggi, Berti li trasforma in simboli ed icone subculturali e li rende riconoscibili attraverso una meticolosa riproduzione dei dettagli identificativi.

Bob Marley, Amy Winehouse, Jimi Hendrix, John Lennon, David Bowie, Madona, Catwoman, Diabolik & Eva Kant, Flash, Spiderman, Superman, Wonder Woman e tanti altri arrivano a “Perzenland” e creano nello spazio della galleria Contempo un nuovo luogo sacro/profano di divertimento ed esaltazione artistica dove vivono i personaggi essenziali, abbozzati in poche linee con colori decisi, che per essere riconoscibili basta un dettaglio. “Mi piace il tratto stilizzato perché semplice e diretto”, spiega Fabrizio Berti, “Da uno schizzo, un segno che mi appunto su un pezzo di carta e che poi elaboro a penna dopo una meticolosa ricerca bibliografica, necessaria per studiare il soggetto, coglierne la personalità, individuarne il tratto distintivo”.

I visitatori della mostra saranno accolti inizialmente da “Capitan America”, una grande opera digitale nella vetrina della galleria che copre la sede e crea la curiosità. L`innovazione della proposta creativa e provocante viene da una installazione di nuova produzione di Berti dai segni minimal. Una serie di magneti artistici in edizione limitata, con i quali ancora abbiamo un atto dell`ironia dell`artista sul dominio del consumismo e sull`invasione della produzione turistica.

La mostra si potrà visitare fino al 8 giugno 2019 . Tutti i giorni con orario 10-12 e 15-19 ;
domenica e lunedì su appuntamento.

Ingresso libero

Vedi anche

Al Muse le monumentali sculture animali di Jürgen Lingl-Rebetez

Al MUSE – Museo delle Scienze di Trento, fino al 12 gennaio 2020 sarà possibile …