mercoledì , 28 Febbraio 2024

a�?ANIMALI IN CARNEVALEa�?: Sabato 4 ottobre 2014, sala Filarmonica

L’opera forse piA? popolare di C. Saint-SaA�ns e la meno conosciuta di F. Poulenc si presenteranno, sabato 4 ottobreA�nella prestigiosa Sala Filarmonica di via Verdi, in una nuova veste:

600-ensemble zandonai

 

Musiche di Camille Saint-SaA�ns (Il Carnevale degli Animali) e di Francis Poulenc (Le Bestiaire)

A�eseguite dall’Orchestra da Camera di Trento a�?Ensemble Zandonaia�? (dir. Giancarlo Guarino)

A�Testi e voce recitante, Chiara Lombardo

Immagini, Matteo Boato

Primo spettacolo, ore 17.30 a�� in collaborazione con la Scuola a�?I Minipolifonicia�?

Secondo spettacolo, ore 20.45 a�� in collaborazione con la SocietA� Filarmonica

Le musiche, eseguite dalla��Orchestra da CameraA�di Trento a�?Ensemble Zandonaia�?, saranno introdotte da brevi racconti inediti scritti e letti da Chiara Lombardo, eA�accompagnate dalle colorate illustrazioni dell’artista Matteo Boato.

Note, parole e immagini vi trasporteranno in un allegro mondo popolato da uomini e animali: protagonista degli

a�?Animali in Carnevalea�?, il piccolo Giorgio che in vacanza farA� conoscenza con misteriosi a�?animali velocia�? (…che

corrono sul tetto di casa…) e meno veloci, come la tartaruga disorientata o il pavido elefante.

Nel a�?Bestiarioa�? ascolterete tra le altre le vicende di un instabile dromedario, le trovate di un gambero parabolico e i

tormenti di una carpa rosa dall’invidia.

La��ingresso agli spettacoli (ore 17.30, il primo; ore 20.45 il secondo) A? libero.

I quadri musicali di Camille Saint-SaA�ns

Introduzione e marcia reale del Leone; Galline e Galli; Emioni (animali veloci); Tartarughe; L’Elefante; Canguri;

Acquario; Personaggi dalle lunghe orecchie; Il cucA? in fondo al bosco; Voliera; Pianisti; Fossili; Il Cigno; Finale

I quadri musicali di Francis Poulenc

Il dromedario; La capra del Tibet; La cavalletta; Il delfino; Il gambero; La carpa

Violini, Filippo Lama e Andrea Ferroni; viola, Luca Martini; violoncello, Margherita Guarino e Stefano Guarino;

contrabbasso, Marco Graziola; flauto, Jessica Dalsant; clarinetto Lorenzo Guzzoni; fagotto, Letizia Grassi;

pianoforti, Mladen Dabizljevic e Stefano Guarino; percussioni, Mirko Pedrotti; voce, Margherita Guarino;

direzione, Giancarlo Guarino.

Vedi anche

Emanuele Masi - Bolzano Danza - Ph Tiberio Servillo

Emanuele Masi – Le Arti e il futuro, verso la 35^ edizione del Festival Bolzano Danza

Riccardo Lucatti intervista Emanuele Masi, il funzionario della Fondazione Haydn di Bolzano e Trento, dal …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *