domenica , 16 Giugno 2024

AniMali: VenerdA� 11 settembre al Castello di Drena alla scoperta della questione animale

Una favola al Castello di Drena: una��esperienza sperimentale a livello locale che abbraccia il mondo intero e non soloa��

600AniMALI

In un posto suggestivo, tra un pizzico di filosofia e un po’ di fantascienza, teatro di strada e poesia,
ci lasceremo “guidare” attraverso un percorso di immedesimazione e approfondimento alla questione animale e all’antispecismo.

Un viaggio tra mura medievali e mentali, scoprendo mondi e modi diversi, dove incontreremo anche chi ha la ricetta pronta e ci innalzeremo ben oltre i 25 metri della bugnata torre trecentesca, quasi ai confini del sistema solare.

Cose da altro pianeta?

No, non A? un castello in aria, venerdA� 11 settembre avremo davvero la possibilitA� di vivere una��occasione spumeggiante, a partire dalla bibita servita al Chiosco ai piedi della rupe, dove ci troveremo alle ore 20.30 in punto con l’Associazione Lo Stesso Cielo e ARCI Alto Garda.

Contributo a piA? voci di persone a�?comunia�? ma non solo, con pensieri, poesie, riflessioni, letture, richiami, immagini e immaginazione, una narrazione favolistica che ha per protagonisti gli animali.

Le Api sono Nere – con Bordature Dorate –
Bucanieri del Ronzio –
Vanno in giro con ostentazione
E vivono di Polline –
Polline predestinato – non Polline contingente –
Midollo delle Colline.
Boccali – che la frattura di un Universo
Non puA? scuotere o versare.

Emily Dickinson, Poesie (1877)

Vedi anche

Emanuele Masi - Bolzano Danza - Ph Tiberio Servillo

Emanuele Masi – Le Arti e il futuro, verso la 35^ edizione del Festival Bolzano Danza

Riccardo Lucatti intervista Emanuele Masi, il funzionario della Fondazione Haydn di Bolzano e Trento, dal …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *