venerdì , 12 Agosto 2022

BOLZANO FESTIVAL BOZEN
Dal 22 luglio al 9 ottobre

logobfbLe principali istituzioni musicali della cittA� si riuniscono per il settimo anno consecutivo sotto la��egida del Bolzano Festival Bozen, la rassegna voluta dal Comune di Bolzano che dal 22 luglio al 9 ottobre consente ad un pubblico sempre piA? ampio di appassionati e addetti ai lavori di ascoltare molti tra i massimi interpreti del panorama classico internazionale. A dar voce al linguaggio comune della musica, in rappresentanza di generi tra loro complementari, un programma di 27 concerti ospitati in 9 diverse sedi.

Nel ricco calendario, alla rassegna Antiqua dedicata alla musica rinascimentale e barocca, si alternano i concerti della European Union Youth Orchestra e della Gustav Mahler Jugendorchester, le due orchestre giovanili in residenza in cittA� fondate da Claudio Abbado, gli appuntamenti dello storico Concorso Pianistico Internazionale a�?Ferruccio Busonia�?, alla vigilia della sessantesima edizione, e del suo Festival e quelli con la��Accademia di alto perfezionamento Gustav Mahler, ancha��essa scaturita da una��idea di Abbado.

A sottolineare il carattere unico della manifestazione, che garantisce una��offerta molteplice nella lunga estate musicale bolzanina, A? in primis la continuitA� tra attivitA� didattica e attivitA� concertistica, espressione concreta del binomio musica e gioventA? di cui Bolzano A? con successo punto di riferimento consolidato nella��alta formazione musicale a livello europeo.

La cittA� sta accogliendo la��invasione entusiasta delle centinaia di ragazzi impegnati nelle orchestre giovanili, mentre il pubblico ha la��occasione di assistere a concerti che si annunciano memorabili, per interpreti e scelta del repertorio, e alle preselezioni del Concorso Busoni. Per questa settima edizione del Bolzano Festival Bozen sono attesi, tra gli altri, Grigory Sokolov, Hilary Hahn, Ivo Pogorelich, Gianandrea Noseda (sul podio della EUYO) e per quanto riguarda la musica antica la��Accademia Bizantina diretta da Ottavio Dantone, i Red Priest, The Orlando Consort, insieme a una folta schiera di brillanti strumentisti e direttori.

Le sedi dei concerti, oltre al Teatro Comunale, al Conservatorio e alla��Auditorium, includono alcuni tra i piA? affascinanti edifici storici della cittA�, da Castel Mareccio alla Parrocchiale di Gries.

ANTIQUA
Tra il 3 e il 30 agosto i 7 concerti della rassegna Antiqua propongono uno speciale viaggio musicale alla scoperta non solo delle sonoritA� rinascimentali e barocche, quanto di un nuovo gusto estetico in cui qualitA� e fedeltA� della��interpretazione si fondono. Insieme ai Red Priest e alla��Orlando Consort, alla��Accademia Bizantina guidata da Ottavio Dantone, a Hille Perl, Maurizio Croci, e al duo Giuseppe Carrer-Luigi Lupo, il pubblico verrA� condotto nelle diverse tappe del percorso. A concluderlo sarA� la��ensemble Harmonices Mundi, nato nel territorio e giA� molto affermato, con Claudio Astronio e Marco Facchin alla��organo, protagonisti di un omaggio a Wilhelm Friedemann Bach nel 300A� anniversario della nascita.

ORCHESTRE a�� MUSICA E GIOVENTUa��
Tra il 22 luglio e il 1A� ottobre grandi pagine sinfoniche si alternano a brani di autori contemporanei nel programma dei cinque concerti sinfonici della��estate 2010. Il concerto di apertura del BOLZANO FESTIVAL BOZEN 2010 A? affidato alla��Orchestra Haydn diretta da Daniel Beyer.
Guidati da grandi direttori e affiancati da solisti di fama internazionale, i giovani talenti della Gustav Mahler Jugendorchester e della European Union Youth Orchestra, espressione della��eccellente tradizione didattica sviluppatasi negli ultimi trenta��anni a Bolzano, saranno al Teatro Comunale il 21, 24 e 26 agosto. I primi due concerti a�� protagonista la Mahler a�� sono entrambi diretti da Herbert Blomstedt (solista del primo il baritono Christian Gerhaher per un programma che spazio da Mahler a Bruckner). Il secondo concerto a�� al violino Hilary Hahn a�� unisce al classicismo di Brahms uno dei lavori piA? celebri e al tempo stesso meno eseguiti di Hindemith, Mathis der Maler. Repertorio in prevalenza russo, invece, per la��appuntamento con la��EUYO diretta da Gianandrea Noseda. Chiude la rassegna la��Accademia Gustav Mahler diretta da Philipp von Steinaecker, al violoncello SolA?ne Kermarrec.

CONCORSO PIANISTICO INTERNAZIONALE E FESTIVAL FERRUCCIO BUSONI
In attesa della prossima finale del piA? prestigioso concorso pianistico italiano in programma nel 2011, dal 20 al 29 agosto il pubblico potrA� seguire la fase di preselezione dei 24 finalisti.
Tra il 19 agosto e il 30 settembre un vero e proprio Festival Pianistico integra come ormai da consuetudine, il programma delle selezioni. Il primo appuntamento A? con la��Orchestra Haydn guidata da Arthur Fagen: il concerto – una�� imponente maratona dedicata a Liszt – vedrA� la partecipazione dei pianisti Alexander Kobrin e Alexander Romanovsky. Il 22 agosto la��appuntamento A? con Ivo Pogorelich (Chopin e Liszt), di nuovo Kobrin e Anna Kravtchenko (la Fantasia contrappuntistica di Busoni); il 25 agosto Grigory Sokolov chiude a Bolzano il suo tour europeo seguito da Jinsang Lee e Sofya Gulyak il 2 settembre. Il 5 saliranno sul palco i vincitori del Busoni 2009 Michail Lifits, Alexey Lebedev e Gesualdo Coggi (1A�, 2A� e 3A� premio, impegnati nei giorni precedenti al concerto in un workshop in esclusiva per loro di Alfred Brendel, aperto al pubblico), mentre la��11 settembre sarA� la volta di Garrick Ohlsson. Un ritratto di Busoni affidato al pianismo di Andrea Bambace e Hyun Jung Kang il 21 settembre anticipa il concerto dei docenti del Conservatorio Monteverdi dedicato a Busoni che conclude la rassegna e il mese.

ACCADEMIA GUSTAV MAHLER
Insignita nel 2009 della targa da��argento del Presidente della Repubblica che ne riconosce gli straordinari standard qualitativi raggiunti in un solo decennio di attivitA�, la��Accademia voluta nel 1999 da Claudio Abbado e diretta oggi da JA?rgen Kussmaul, organizza ogni anno alla fine della��estate corsi di alto perfezionamento musicale per giovani provenienti da tutta Europa. I corsi, che si tengono presso il Conservatorio a�?Claudio Monteverdia�? di Bolzano tra il 20 settembre e il 9 ottobre, sono tenuti da docenti di fama internazionale e prevedono sia lezioni individuali che saggi di musica da camera oltre a un concerto sinfonico (v. Orchestre).

Per conoscere il programma dettagliato di Bolzano Festival Bozen, clicca qui.

Biglietti:
Teatro Comunale I Stadttheater
Tel. 0471 053800
Da martedA� a venerdA�, ore 10.00-13.00 e 15.00-19.00
Sabato, ore 10.00-13.00
www.vipticket.it

Fonte: www.bolzanofestivalbozen.it

Vedi anche

TrentinoInJazz 2019: a Rovereto arrivano i Panaemiliana

Domenica 16 giugno 2019  a ore 19.00  presso il Circolo Operaio Santa Maria  in Via …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *