venerdì , 12 Luglio 2024

BOOKIQUE: gli eventi di venerdA� 17 e sabato 18

Gli eventi di venerdA� 17 e sabato 18 ottobre 2014 alla Bookique270px BOOKIQUE

 

Venerdi 17 Ottobre, h.20
Inaugurazione della��esposizione artistica ART4CA$H a�?CHE MAIALE!a�?

VenerdA� 17 ottobre dalle ore 20.00 e sabato 18 della 19.00 il collettivo artistico a�?Art4ca$ha�? inaugura la��esposizione a�?CHE MAIALEa�? presso il caffA? letterario Bookique a Trento, in via Torre da��Augusto 29. a�?Art4ca$ha�? A? un gruppo indipendente formato da una ventina di giovani artisti emergenti, nasce nel 2013, in una notte novembrina, proprio presso la Bookique. La filosofia del collettivo – e che in toto verrA� espressa nella mostra a�?CHE MAIALEa�?- A? di proporre una��arte a basso costo per stimolare lo spettatore alla��acquisto.
Nella mostra a�?CHE MAIALEa�? gli artisti, a mezzo di fotografie, dipinti, installazioni ed arti plastiche, sfaccetteranno a loro piacimento il tema appunto del maiale: il porcello? la scrofa? la��opulenza? Porco Rosso? la lussuria? el rugant? il salvadanaio? P.I.I.G?…ognuno proporrA� la sua versione sia artistica che interpretativa.
Ciascuna opera A? in vendita ed accompagnata dal cartellino del prezzo, come fosse un mero prodotto di negozio: la��idea cardine che accomuna gli artisti A? quella di sbrinare il concetto di arte dal suo essere fine a se stessa e di calarla cosA� nel contesto attuale che impone sempre di piA? alle nuove generazioni la��a�?arte di arrangiarsia�?. Di fatto il simbolo del collettivo A? proprio il maialino salvadanaio, quella che da bambini chiamavamo la a�?musinaa�?, ed in a�?CHE MAIALEa�? come sublime atto celebrativo (a��oltre che come strategia per ingrassare i guadagni delle vendite!) davanti allo spazio espositivo di ciascun artista, sopra un podio di libri, troneggerA� un paffuto ed incavo suino di plastica, con apposita fessura sulla colonna lombare, che per colmare i suoi vuoti interiori altro non chiede se non di essere riempito di monetine e banconote dagli spettatori, in proporzione a quanto essi abbiano apprezzato il complessivo lavoro della��artista, e se poi gli astanti vorranno, potranno anche acquistare le singole opere, proposte appunto a prezzi accessibili.
Oltre a ciA?, venerdA� 17 alle 21.30 suonerA� Veronica Marchi, cantautrice veronese che ha appena pubblicato il suo nuovo disco attraverso il crowdfunding, in puro stile a�?Art4ca$ha�?. Le serate saranno poi accompagnate dalla drum’nbass di Dj Pole.
Sabato, oltre alla��esposizione, ci sarA� anche il porchetta party: panino con porchetta e birra piccola a soli 5 a�� (di fatto la banconota di minor valore presente nel vostro portafogli).
Il collettivo a�?Art4ca$ha�? Vi aspetta quindi nelle serate di venerdA� 17 e sabato 18 ottobre presso la Bookique.

Venerdi 17 Ottobre, h.21.30 a�� VERONICA MARCHI (cantautrice) live @ bookique

Classe 1982, Veronica Marchi nasce a Verona, la��ultimo giorno della��anno, alla��una di notte.

Inizia a cantare alla��etA� di quattro anni. Casualmente mette le mani sul pianoforte di sua sorella e suona ad orecchio le note di a�?Sapore di salea�? di Gino Paoli, inizia quindi a studiare pianoforte e a nove anni scrive la sua prima canzone. Da lA� non si A? piA? fermata. Parte dai concerti nei locali, nel 1998 con un trio acustico da lei fondato, si susseguono svariate formazioni fino ad arrivare al piA? importante sodalizio, quello con la violinista/polistrumentista Maddalena Fasoli, con cui collabora tutta��ora. Di lA� a poco conoscerA�, nel 2004, anche Andrea Faccioli, chitarrista/polistrumentista.
Nel 2000 realizza il suo primo demo, prodotto da Sebastiano Festa, conosciuto grazie al manager di allora, David Bonato.
Il 2005 A? la��anno del suo debutto discografico. Esce il suo album da��esordio, che porta soltanto il suo nome. Il disco A? prodotto da Luigi Pecere (La Matricula / Venus). Gira la��Italia con il suo live acustico e iniziano cosA� due anni di intenso lavoro. Arrivano anche i primi riconoscimenti come la vittoria del premio a�?Rai demo 2005a�?, cosA� come la prima edizione del Premio a�?Bianca Da��Aponte 2005a�?. Nello stesso anno inizia una brillante collaborazione con la band rock veronese Maryposh. Nel progetto Veronica A? cantante, pianista e chitarrista. Nel 2006 si aggiudicaA� la Terza edizione del premio a�?La��artista che non ca�� eraa�? e chiude la��anno con la Vittoria della prima edizione del concorso a�?Songwritersa�?.

Nel 2007 iniziano i lavori per il nuovo disco e proseguono i live. Nel maggio dello stesso anno si aggiudica il Premio della Critica al a�?Premio Canzone da��Autorea�? cittA� di Ghedi.A� Il 21 giugno esce a�?SALDI DI PRIMAVERAa�? il primo singolo che anticipa la��uscita del nuovo album.A�A luglio vince ilA� GIFFONI Music Concept 2007A� con il brano inedito a�?Splendida coerenzaa�?, aggiudicandosi primo posto e premio della critica.

Il 9 maggio 2008A�esce il suo secondo lavoro intitolato a�?La��acqua del mare non si puA? berea�? (LaMatricula/Venus).

Questo disco A? perA? segnato da due grandi abbandoni, Veronica sceglie, dopo anni di lavoro insieme, di lasciare il suo manager David Bonato, e poco dopo anche il suo produttore Luigi Pecere.

Inizia cosA� un lungo e illuminante cammino solitario.

Nel 2009 Veronica non si limita a perseguire la sua carriera di cantautrice, bensA� intraprende nuove strade che ampliano le sue capacitA� artistiche: A? direttrice artistica di alcuni locali del centro di Verona, apre un blog dove pubblica i suoi racconti brevi, blog che poi diventa anche una trasmissione radiofonica condotta da lei stessa, intitolata Nerosubianco; A? insegnante di canto moderno.

Il 16 giugno 2009 A? una delle ospiti del United Verona Artists al Teatro Romano (Verona), un evento unico che vede protagonisti i maggiori esponenti della scena musicale/artistica veronese degli ultimi 40 anni.A� Dal 13 novembre 2009 A? parte della compagnia teatral/musicale di Natalino Balasso per la serie di spettacoli intitolati FOG THEATRE. Si solidifica la collaborazione con il pittore veronese Serafino Rudari, con cui porta in giro per la��Italia uno spettacolo intitolato CANZONI A COLORI, una performance di arte e musica in tempo reale.
Il 23 e 24 giugno 2010 viene chiamata da Enrico De Angelis (Premio Tenco) per diventare una delle voci dello spettacolo dedicato a Fabrizio De AndrA? a�?Bocche di rosa a�� Dieci voci femminili intepretano Spoon Rivera�?. Il 7 agosto 2010 Veronica Marchi A? a Cracovia (Polonia) come unico artista italiano del Leonard Cohen Event 2010. La prestigiosa manifestazione dedicata alla��artista canadese si ripete ogni due anni, e Veronica viene chiamata a prenderne parte proprio per le sue qualitA� interpretative del repertorio del cantautore, con testi tradotti in italiano da Flavio Poltronieri e Marco Ongaro. Di ritorno dalla��estero Veronica inizia a dedicarsi alla realizzazione del suo terzo album, definendo la scrittura dei brani e preparando insieme ai suoi fedeli musicisti un lavoro in studio come bozza del disco.

Nella��agosto del 2011 Veronica entra in studio, con Maddalena Fasoli, Andrea Faccioli e Nelide Bandello, per registrare il terzo album che vede la luce in 20 aprile 2012, e che viene intitolato a�?La guarigionea�? (Cabezon/Audioglobe), e che vanta la collaborazione artistica di Dario Caglioni.

E’ uscito da poco e, in antemprima alla Bookique, il suo nuovo lavoro, “CoVer”, un disco dove pezzi come Walk dei Foo Fighters, Hyperballad di Bjork, vengono riarrangiati e presentati con modalitA� eleganti ed estremamente originali; il disco A? nato attraverso una campagna di finanziamento crowdfunding.

Sabato 18 Ottobre, dalle 21.30
DJ POLE
(liquidsoulfuldrum&bass) live @ bookique

Vedi anche

Al Muse le monumentali sculture animali di Jürgen Lingl-Rebetez

Al MUSE – Museo delle Scienze di Trento, fino al 12 gennaio 2020 sarà possibile …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *