giovedì , 22 Febbraio 2024

CONCORSO a�?LIBRI A TUTTO GASa�?
Le vostre recensioni letterarie

Quali libri leggiamo e perchA??
Preferiamo leggere quelli che ci passano gli amici o che ci consigliano le persone che stimiamo?

Chiediamo ai lettori di consigliarci e di trasmetterci il loro entusiasmo proponendo le loro recensioni letterarie. Leggere fa bene alla salute.

Destinatari
il concorso A? libero, aperto ai residenti in provincia e alle persone detenute nel carcere di Trento.

Si considerano questi destinatari
sezione A: le scuole o gruppi anche informali
sezione B: singole persone, con tre sottocategorie secondo la��etA�:
B1 bambini
B2 ragazzi e giovani
B3 adulti

Tema
Migranti, cultura, societA�.
I testi proposti possono trattare qualunque argomento, ma devono avere un legame con il lavoro della��associazione almeno per la scelta della��autore.
La scelta molto ampia si muove tra scrittori emigrati, immigrati in Italia o seconde generazioni, scrittori migranti nel mondo, scrittori che fanno conoscere realtA� lontane con cui la societA� italiana A? venuta a contatto grazie alle migrazioni.
I libri prescelti possono essere di qualunque tipo, romanzi, racconti, poesie, fumetti, saggi, ma non testi scolastici di studio.

Opere
Per la categoria A la��insegnante o la��operatore responsabile del progetto invia un resoconto, non piA? di 10.000 caratteri, del lavoro svolto a partire da uno o piA? libri, di cui vanno sempre indicati autore, titolo, editore, anno di pubblicazione.
I partecipanti della sezione B consegneranno una recensione con la��assaggio di una citazione (massimo 500 caratteri), il tutto per un totale di 2.000 caratteri. Deve essere indicato con cura autore, titolo, editore, anno di pubblicazione.
Ogni partecipante puA? presentare un solo elaborato.
Le opere vanno consegnate o spedite entro il 15 marzo 2012.

Per maggiori informazioni: http: www.ilgiocodeglispecchi.org

Vedi anche

“I Romani nelle Alpi”: incontro con la docente Elvira Migliaro

Mercoledì 29 maggio, alle ore 17.00, allo Spazio Archeologico Sotterraneo del Sas, in piazza Cesare …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *