sabato , 13 Luglio 2024

DELL’ORO: concerto al Circolino

Terza tappa nel viaggio alla ricerca della musica indipendente compiuto dai a�?MercoledA� del Circolinoa�?, una collaborazione fra il locale di Piazza Venezia e il Funambolo. MercoledA� 30 sarA� la volta di Aronne Della��Oro in concerto-solo, una libera esplorazione per voce e chitarra acustica dei territori dell’Italia mediterranea.

Un viaggio tra gemme meno conosciute a�� tradizionali e antiche, pugliesi e napoletane soprattutto a�� reinventate in maniera assolutamente originale. Approdato al quinto capitolo della sua produzione in studio, Della��Oro continua una personalissima rotta in cui le vocalitA� del nostro sud si intrecciano con arrangiamenti di chitarra in cui si fondono l’ispirazione dei maestri anglosassoni del folk anni ’60 (Nick Drake, Bert Jansch) e le musiche di derivazione greca, arabo-andalusa, sefardita.

Dalla fine degli anni a�?90 ad oggi, Aronne Della��Oro ha dato vita a un serie pressochA� ininterrotta di collaborazioni che spaziano dall’etno-jazz alla musica medievale, dal folk-blues alla classica indiana (dal 2009 collabora stabilmente con l’Ensemble Azalais di Avignone). Echi e corrispondenze tra i mondi sonori piA? disparati catturati nel ‘bagaglio leggero’ da folksinger, sei corde e una voce unica.
I mercoledA� del Circolino proseguiranno mercoledA� 7 maggio con la sperimentazione strumentale fra jazz rock ed elettronica del Junkfood 4tet.

Videos:
https://www.youtube.com/watch?v=EFR0shTF_ok
https://www.youtube.com/watch?v=Ut6-ac9bMH8
https://www.youtube.com/watch?v=Z6qBzryzgE0
https://www.youtube.com/watch?v=RbweYP8mnmE

Aronne Della��Oro in concerto
MercoledA� 30 aprile
ore 21.30
Il Circolino, Piazza Venezia 41/1, Trento.
Ingresso libero
Aronne Della��Oro in concerto: una��esplorazione musicale della��Italia mediterranea
Le gemme del folk mediterraneo per voce e chitarra al a�?MercoledA� del Circolinoa�?

Vedi anche

Emanuele Masi - Bolzano Danza - Ph Tiberio Servillo

Emanuele Masi – Le Arti e il futuro, verso la 35^ edizione del Festival Bolzano Danza

Riccardo Lucatti intervista Emanuele Masi, il funzionario della Fondazione Haydn di Bolzano e Trento, dal …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *