martedì , 23 luglio 2019
Home / Attualità / DIRITTI UMANI QUALI?
Tortura, aborto forzato e lavaggio del cervello.
Intervista a G. Festini Brosa e T. Brandi

DIRITTI UMANI QUALI?
Tortura, aborto forzato e lavaggio del cervello.
Intervista a G. Festini Brosa e T. Brandi

Inaugurata lo scorso giovedA� 16 luglio, presso la sala della Fondazione Caritro, (in via Garibaldi 32 – Trento) la mostra a�?DIRITTI UMANI: QUALI? a�� RealtA� dei diritti umani e spunti per la loro applicazionea�? si propone il nobile obiettivo di diffondere la conoscenza sui diversi contesti mondiali dove, quotidianamente i diritti umani vengono violati.

TrentoBlog ha intervistato due degli organizzatori della mostra: Gianni Festini Brosa (Presidente del Associazione Samten ChA�ling ONLUS) e Toni Brandi (Presidente Laogai Research Foundation Italia).

Gianni Festini BrosaNel corso dell’intervista audio si affronta prima la generica questione della violazione dei diritti umani: intesi in senso lato questi possono essere infatti disattesi non solo attraverso la piA? marcata violenza psico-fisica, ma rivelarsi anche con modalitA� piA? sottili e per questo piA? spesso taciute. Fondamentale quindi – ricorda Gianni Festini Brosa- l’educazione al riconoscimento dei diritti umani per un contrasto ancor piA? consapevole e mirato.

t-brandiToni Brandi
descrive invece un caso specifico: i laogai, i 1422 campi di concentramento cinesi all’interno dei quali, tutt’oggi uomini, donne e bambini lavorano fino a 18 ore al giorno in nome del profitto economico. Nel corso dell’intervista il Presidente di Laogai Research Foundation Italia descrive le pratiche di tortura, aborto forzato e di “lavaggio del cervello” a cui gli internati vengono sottoposti.

Ascoltare l’intervista a Gianni Festini Brosa (TrentoBlog. TV)
Ascolta l’intervista a Toni Brandi (TrentoBlog.TV)

Jessica Ceotto

Vedi anche

Al Muse le monumentali sculture animali di Jürgen Lingl-Rebetez

Al MUSE – Museo delle Scienze di Trento, fino al 12 gennaio 2020 sarà possibile …