sabato , 27 Febbraio 2021

FAKE NEWS: A suon di parole, a palazzo Thun due gare di dibattito

600 A-suon-di-parole-a-palazzo-Thun-due-gare-di-dibattito_imagefull

L’ufficio politiche giovanili sostiene anche quest’anno A suon di parole, il torneo di dibattito argomentativo, organizzato in collaborazione l’Istituto provinciale per la ricerca e la sperimentazione educativa (Iprase), il Dipartimento di scienze giuridiche dell’UniversitA� degli studi di Trento e il Comune di Rovereto.

Il progetto coinvolge classi di studenti delle scuole superiori di secondo grado in confronti basati sulla capacitA� di argomentare e contro argomentare attorno a tematiche di carattere civico e sociale. L’idea nasce dalla constatazione di una debolezza oggettiva del dibattito pubblico nella nostra societA� e della��invadenza dei mezzi di comunicazione di massa, che richiamano la��esigenza di educare i giovani a formulare ragionamenti in maniera autonoma. In un contesto ludico, e tuttavia sorvegliato dal punto di vista razionale, il torneo di dibattito incentiva la��educazione alla��ascolto e a quel confronto civile che passa attraverso la��analisi delle argomentazioni avverse.

MartedA� 7 marzo due delle gare del torneo di svolgeranno nella sala del Consiglio comunale, a palazzo Thun.

Le due tesi contrapposte del dibattere saranno a�?Le fake news sono una componente della vita democraticaa�? contrapposto a a�?Le fake news sono una minaccia della vita democraticaa�?. A sfidarsi a suon di parole saranno dalle 8.30 alle 10.30 una classeA� dell’istituto Tambosi-Battisti e una del liceo L. Da Vinci, dalle 10.30 alle 12.30 una classe del liceo Arcivescovile e una del liceo G. Galilei.

Le gare prevedono una fase argomentativa a sostegno della tesi assegnata e una controargomentativa per controbattere le tesi portate dagli studenti dell’altra squadra.

La giuria, composta da tre esperti, in rappresetanza di Comune di Trento, Iprase FacoltA� di Giurisprudenza, proclamerA� al termine di ciascuna gara il vincitore, che proseguirA� la sfida nei prossimi incontri del torneo.

Vedi anche

Emanuele Masi - Bolzano Danza - Ph Tiberio Servillo

Emanuele Masi – Le Arti e il futuro, verso la 35^ edizione del Festival Bolzano Danza

Riccardo Lucatti intervista Emanuele Masi, il funzionario della Fondazione Haydn di Bolzano e Trento, dal …