domenica , 21 luglio 2019
Home / Eventi / FAMELAB 2013
Finale locale

FAMELAB 2013
Finale locale

Tutto A? pronto per la finale locale di FameLab, la��orami famoso talent show scientifico, a Trento per il secondo anno consecutivo, pensato per coinvolgere i giovani ricercatori in una gara di presentazione creativa della scienza. Fantasia, talento, competenza, voglia di comunicare, sono le componenti che fanno di FameLab uno dei progetti di comunicazione della scienza piA? originali e innovativi del contesto italiano negli ultimi anni.

La finale, aperta al pubblico e con la conduzione di Lucio Gardin, si svolgerA� venerdA� 15 marzo al Teatro Cuminetti (Via S. Croce 67 – Trento) a partire dalle 17.00.

Questa��anno, il pubblico in sala avrA� un compito in piA?, ossia quello di far parte della giuria popolare. Non solo spettatori, dunque, ma parte attiva del processo che porterA� ad eleggere il vincitore che si troverA� poi a confrontarsi con gli sfidanti provenienti da tutta Italia, durante la finale nazionale a Perugia.

Il vincitore della finale locale riceverA� – inoltre – un premio in denaro pari a 500 euro, mentre due menzioni speciali saranno attribuite dalla Fondazione Edmund Mach e dalla Fondazione Bruno Kessler alle presentazioni che meglio spiegano un argomento legato alla ricerca dei rispettivi enti.
La serata sarA� ripresa dalle telecamere della RAI regionale e trasmessa alla��interno di Tapis Roulant, contenitore a cura della Struttura Programmi della Sede Rai di Trento.

Il pomeriggio – con inizio alle 17.00 – si svolgerA� alla��insegna della scoperta, con i candidati che si alterneranno sul palco per presentare brevi sketch che riguardano il loro ambito di studio. Argomenti a prima vista ostici saranno trasformati dai ricercatori in presentazioni divertenti e creative: Biologia molecolare, conservazione in ambito ecologico, psicologia e neuroscienze, saranno trattati con interventi lampo della durata massima di tre minuti, in grado di sciogliere la complessitA� dei temi affrontati e renderli divertenti e comprensibili a tutti.

La giuria A? composta da Samuela Caliari (Museo delle Scienze), Stefano Oss (UniversitA� degli Studi di Trento), Marco Scotti (COSBI), Laura Strada (RAI a�� TGR Trento), Francesco Nardelli (Centro Servizi culturali Santa Chiara).

La partecipazione A? riservata a studenti e ricercatori tra i 18 e i 41 anni. Le presentazioni son affidate esclusivamente alla abilitA� verbale ed espressiva, sostenuta, al massimo, dalla��utilizzo di alcuni piccoli oggetti. Vietati di documentari e le ormai noiosissime presentazioni di slides.
Come per i grandi artisti del teatro A? quindi fondamentale creare storie ed avere capacitA� di racconto, saper scegliere delle parole esatte per quanto riguarda il contenuto scientifico ma evocative per accendere la��attenzione, usare bene la voce e il corpo.

Promosso dal British Council in 25 paesi in tutto il mondo e ideato dal Festival della Scienza di Cheltenham (Regno Unito).
FameLab – Italia A? organizzato da Psiquadro (cuore operativo del Perugia Science Fest) e si appoggia a un comitato tecnico al quale partecipa Museo delle Scienze di Trento e dalla societA� di comunicazione a�?formicablua�? di Bologna. Le selezioni locali italiane si svolgeranno in sette cittA�.
In Trentino FameLab A? coordinato da Museo delle Scienze, con la collaborazione di UniversitA� degli Studi di Trento, COSBI (The Microsoft Research a�� University of Trento Centre for Computational and Systems Biology), Rai a�� Sede di Trento, Centro Servizi Culturali Santa Chiara, Fondazione Bruno Kessler e Fondazione Edmund Mach e con il sostegno di ITAS Assicurazioni.

Vedi anche

Al Muse le monumentali sculture animali di Jürgen Lingl-Rebetez

Al MUSE – Museo delle Scienze di Trento, fino al 12 gennaio 2020 sarà possibile …