lunedì , 20 gennaio 2020
Home / Bolzano / FIERA Da��AUTUNNO 2010
FieraBolzano 17>21 novembre

FIERA Da��AUTUNNO 2010
FieraBolzano 17>21 novembre

La donna e la tradizione al centro della Fiera d’Autunno 2010.

Schlutzkrapfen, Schuhplattln e Sarner sono sinonimo di tradizione, usi, costumi in tutto l’Alto Adige e nel novembre prossimo al centro anche dellaA�Fiera d’Autunno di Bolzano. Dal 17 al 21 novembre i riflettori saranno puntati sul mondo delle tradizioni sudtirolesi rivissute nel quartiere fieristico che si tingerA� di rosa grazie alla rassegna “Prodonna”. DopodichA� dal 19 e sempre fino al 21 novembre alla “Fiera d’Autunno” e a “Prodonna” sarA� affiancata “Biolife”, Fiera specializzata del prodotto biologico.

“Prodonna” sarA� una fiera interamente dedicata al mondo femminile. Le donne hanno svariate esigenze, conducono stili di vita molto diversi tra loro, nutrono vari interessi ed esprimono molti desideri. Matthias Horx, uno dei piA? influenti studiosi tedeschi di tendenze e sviluppi futuri, riferisce che, soprattutto negli ultimi trent’anni, in quasi tutti i Paesi che aderiscono all’O.C.S.E. A? in atto una rivoluzione culturale femminile. Questo processo ha un forte impatto sulla societA�, la politica, il consumismo e i contatti sociali non solo in tutti Paesi europei ma anche in molti Paesi emergenti. Entrambi i sessi desiderano e pretendono una vita professionale, entrambi lottano per conciliare lavoro e famiglia. Fiera Bolzano affronta l’argomento organizzando, in novembre, “Prodonna”. Per le aziende che vi parteciperanno sarA� un’ottima opportunitA� di dialogo e di scambio di idee con donne di tutte le etA�, nonchA� un’interessante occasione per creare nuovi contatti professionali. Matthias Horx ritiene che il nuovo rapporto tra uomo e donna farA� discutere non poco nei prossimi anni e modificherA� radicalmente il nostro modo di vivere.

Reinhold Marsoner, Direttore di Fiera Bolzano riferisce: “Molte aziende hanno compreso la nuova tendenza e sono consapevoli che l’80% degli acquisti viene deciso dalle donne. Proprio in tempi economici difficili sempre piA? aziende sono convinte che investire nelle fiere quali strumenti di marketing sia un’ottima scelta se si desidera posizionarsi bene sul mercato”.
CA�line Faini, Project Manager della societA� fieristica bolzanina, aggiunge: “Scegliendo di trattare temi dedicati all’Alto Adige, alla donna e al prodotto biologico, Fiera Bolzano intende presentare una manifestazione di qualitA� elevata, manifestazione che anche in tempo di crisi sappia come convincere il proprio pubblico”.

La Fiera d’Autunno A? la vetrina piA? grande dell’Alto Adige ed attira in cinque giorni quasi 50.000 visitatori. Quest’anno, grazie alla collaborazione con l’Organizzazione Export Alto Adige della Camera di Commercio di Bolzano e l’Associazione Provinciale Artigianato, la societA� fieristica bolzanina darA� ampio spazio anche alle tradizioni e alla cultura sudtirolesi. Fiera Bolzano ha ideato un pacchetto particolarmente vantaggioso grazie al quale anche le piccole aziende specializzate che operano nel settore dell’artigianato tradizionale e dei prodotti di qualitA� potranno presentare e vendere ad un vasto pubblico la propria produzione.

Ulteriori informazioni in: www.fierabolzano.it/fieraautunno

Vedi anche

Al Muse le monumentali sculture animali di Jürgen Lingl-Rebetez

Al MUSE – Museo delle Scienze di Trento, fino al 12 gennaio 2020 sarà possibile …