domenica , 26 Maggio 2024

FUNIVIA DEL BONDONE
Progetto cicloturistico interregionale

Valorizziamo appieno i a�?Dislivellia�? di cui il Trentino A? ricco, non solo per lo sci e il volo con il parapendio o con il deltaplano!

Se la neve manca e lo sci A? sempre piA? costoso e insufficiente a far quadrare i conti di chi ha effettuato gli investimenti e di chi opera nel settore, allora portiamo in quota le biciclette (ed i pedoni), nella bella stagione, su percorsi obbligati, per di piA? liberando in tal modo le montagne da iniziative ciclistiche non controllate, con buonapace di CAI e SAT.

Leggo sulla stampa locale le critiche di taluno agli investimenti pubblici nel comprensorio sciistico del Monte Bondone. CiA? mi fornisce lo spunto per riprendere una mia vecchia riflessione.

Continua a leggere sul blog di Riccardo Lucatti >

Vedi anche

GRECIA O CINA?: pensieri e riflessioni dal nostro Riccardo lucatti

Riflessioni sulla crisi greca, tra passato e presente, di Riccardo Lucatti, il nostro blogger.

2 commenti

  1. Si parla di Bondone ma si raffigura la funivia di Malcesine.Che non è nemmeno nella regione. Perchè?

    • Si è inteso raffigurare un ottimo esempio di come potrebbe essere e come potrebbe funzionare e far quadrare i conti anche la funivia del Bondone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *