lunedì , 28 settembre 2020
Home / libri / GIORNATA MONDIALE DEL LIBRO: a Trentino Sviluppo nasce Aureoo!

GIORNATA MONDIALE DEL LIBRO: a Trentino Sviluppo nasce Aureoo!

600-Aureoo_Marzadro_Dezaiacomo1

Il libro A? uno strumento superato? Ca��A? ancora spazio per la lettura nel mondo digitale? Una risposta arriva da aureoo.com, portale che debutta giovedA� 23 aprile, proprio in occasione della Giornata mondiale del libro e del diritto da��autore patrocinata dalla��Unesco.

Con le caratteristiche di un social network, aureoo.com scommette su originali contaminazioni e connessioni culturali. La��idea A? di due giovani roveretani, Matteo Marzadro e Ivano De Zaiacomo, ai quali si A? aggiunto strada facendo il coetaneo Luca De Albertis. La loro startup si chiama Boohook, nella��estate scorsa si A? insediata negli spazi di Trentino Sviluppo dentro il Polo Tecnologico di Rovereto, ha vinto il bando Seed Money della Provincia autonoma di Trento nella sezione a�?innovazione socialea�? ed A? pronta a testare la piattaforma che pone il libro al centro della costruzione del sapere individuale e comunitario.

Aureoo, il nome dato al portale, A? un neologismo in cui le due a�?oa�? finali diventano il simbolo di link e connessione, quelle su cui si intende fare luce come indicato dal prefisso a�?aurea�?.
Il libro su Aureoo assume infatti un ruolo centrale, perchA� a partire da un saggio, un romanzo, un noir, gli utenti sono invitati a condurre un processo di catalogazione delle informazioni: associandovi ad esempio una canzone, un video, un articolo di giornale e, perchA� no, un altro libro, che ritengono attinente per via della presenza di un nesso sensibile. L’utente potrA� inoltre permettere agli altri di scoprire questi suoi nessi proprio attraverso i libri.
Frutto della comune passione per la letteratura di Matteo Marzadro e Ivano De Zaiacomo, il progetto da��impresa ha subito una decisiva accelerata nel 2014 quando il team ha ottenuto un finanziamento grazie al fondo Seed Money, iniziativa cofinanziata da Provincia autonoma di Trento e Unione Europea nella��ambito del programma operativo FESR 2007-2013.
Lo stimolo a ricercare proprio nel web gli strumenti per la valorizzazione dei prodotti della��editoria a�?tradizionalea�? A? venuto al team da una rigorosa valutazione degli scenari e delle tendenze legate allo sviluppo delle nuove tecnologie. a�?Abbiamo riflettuto a�� spiegano Matteo e Ivano – sulla compresenza di due fenomeni: da una parte la profonda crisi e la rapida trasformazione del mercato dei libri; dalla��altra la��incontenibile espansione di internet, che a fronte della sua potenza non riesce perA? ad organizzare le informazioni offerte, frammentandole all’interno di piA? portalia�?.
Proprio nel tentativo di dare un ordine a�� soggettivo, ma condivisibile, e per questo fertile – ai contenuti culturali, il team di Aureoo ha immaginato una piattaforma che possa fungere da archivio ragionato e insieme da community: a�?Un network a�� spiegano a�� capace di aggregare i contenuti multimediali e gli eventi culturali pubblicati nel web, organizzandoli attorno alle pubblicazioni e rendendoli cosA� accessibili in modo intuitivo ed innovativo per i lettori che frequentano la rete. Costruendo questa piattaforma tentiamo di contribuire alla reinterpretazione del concetto di libro nell’era del weba�?.
a�?Nel nostro portale a�� sottolinea Ivano De Zaiacomo – giocherA� un ruolo fondamentale la community, che sarA� composta da soggetti con diverse provenienze culturali e ruoli, una comunitA� eterogenea di lettori ed amanti del libro e del sapere. I nostri utenti condivideranno e mostreranno le proprie idee e intuizioni al resto della community sfruttando i sistemi di interazione della piattaforma, che vogliono far dialogare tra loro oltre ai lettori e al settore editoriale, con la sua filiera produttiva, anche altri settori limitrofi a questo come ad esempio quello turistico-culturale. Un modo per creare ponti tra cattedrali che altrimenti non comunicano facilmente tra loro: mondo accademico, cittadini, museia�?.
I giovani hanno analizzato la��economia di una quindicina di social network: a�?Volevamo ottimizzare le risorse e il nostro posizionamento sul mercato. La��incubatore Fies Core e la Fondazione Fitzcarraldo hanno collaborato con noi in questa��operazione di benchmarka�?.

La fase beta sarA� lanciata a brevissimo e da domani, Giornata mondiale del libro, A? possibile prenotare la��iscrizione su www.aureoo.com. a�?Contiamo di avere la versione completa per il Salone del Libro di Torino, a metA� maggio a�� raccontano a�� ma la nostra piattaforma sarA� sempre in divenire proprio perchA� aperta alla��interazione con gli utenti.

Vedi anche

Luigi Siviero presenta le sue poesie in biblioteca a Trento

Martedì 21 maggio ad ore 17:30 nella cornice della Sala degli Affreschi della Biblioteca comunale …