mercoledì , 29 Maggio 2024

IL PRIMO MEGAPARTY TRENTINO DI FACEBOOK
Intervista a Gigio Tamanini

social.jpgI social network, per definizione, sono un luogo nel quale gli utenti possono socializzare anche se principalmente in forma virtuale. Se per alcuni tutto ciA? rappresenta una grande opportunitA� grazie all’immediatezza dei nuovi mezzi di comunicazione, per altri il contatto virtuale non A? sufficiente; cosA�, in tutto il mondo imperversano iniziative volte a radunare quelle persone le quali, ogni giorno, si danno appuntamento nel mondo dei social network come Facebook.

Anche a Trento, quindi, non potevano mancare un gruppo e un’iniziativa di questo genere. 1A� SUPER-MEGA PARTY FACEBOOK TRENTO si presenta attraverso questa introduzione:
“Stiamo organizzando il 1A� SUPER-MEGA PARTY per gli utenti di FACEBOOK TRENTO, per
tutte le persone che vivono in Trentino,
tutte le persone che ci sono passate almeno una volta,
tutte le persone che non ci sono mai passate ma vorrebbero farlo,
tutte le persone che non ci sono mai passate e mai lo faranno,
tutte le persone che amano la vita,
tutte le persone che non amano la vita,…”

Il party, A? bene precisarlo subito, si terrA� sabato 15 novembre e prevede una formula itinerante davvero curiosa: dalle 17.00 alle 19.00, infatti, l’appuntamento A? presso il bar Mozart; dalle 19.00 alle 23.00, invece, ci si sposterA� al Soul Train salvo poi ritrovarsi dalle 23.00 alle 02.00 al Vino e Sensi mentre, per finire, ci si trasferirA� alla Cantinota fino alle 04.00 di mattina. (Guarda la mappa dei locali)

Fondatore dell’iniziativa A? Gigio Tamanini (profilo su Facebook), presidente onorario del gruppo e principale organizzatore dell’evento. Gli abbiamo rivolto alcune domande per comprendere meglio l’anima di questo progetto che ha giA� coinvolto oltre 3.000 utenti.

Gigio, come organizzate la partecipazione degli utenti a questa iniziativa? Qual’A? il tuo compito di organizzatore in tutto ciA??

Ebbene in realtA� ognuno partecipa all’iniziativa dicendo la sua. Non ci sono regole nA? gerarchie, nA? tantomeno obblighi. Il mio compito A? quello di stimolare, provocare, e quindi riassumere le idee ed avvisare tutti gli iscritti al gruppo delle decisioni adottate tramite una mail corale, cosa che posso fare solo io in quanto amministratore unico.

Quali problemi avete riscontrato, o state riscontrando, nell’organizzare questa iniziativa?

I problemi che abbiamo riscontrato io e i miei piA? attivi collaboratori sono la mancanza di collaborazione, la carenza di proposte o idee originali. Abbiamo riscontrato che la partecipazione degli iscritti segnala degli alti e bassi, cioA? se opportunamente stimolati o provocati, gli “adepti” alzano la voce e ribattono animatamente, ma poi il tutto scema inesorabilmente.

Ho notato perA? che curiosamente le conversazioni “per strada” o con gli amici, tornano sempre a facebook e ai suoi numerosi gruppi, soprattutto quello del PARTY che A? il gruppo piA? grande del Trentino-Alto Adige, come se facebook avesse una doppia vita, o meglio come se il “facebooker” non riuscisse a staccarsi completamente dalla comunity virtuale.

Sinceramente, quali aspettative avete riguardo alla partecipazione?

Le aspettative sono quelle che sono: se al facebook party di New York erano in 1000, sarei soddisfatto se qui a Trento fossimo almeno un centinaio. Pochi ma buoni!

Andrea Bonetti

TrentoBlog su Facebook >

Vedi anche

“TUTTI NOI LASCEREMO MEMORIA”.
La��uomo A? un animale “SOCIAL”

Fare la nostra storia, essere ricordati e ricordare, abbiamo bisogno di lasciare delle tracce, dei segni del nostro passaggio, solo che oggi, invece della roccia, abbiamo la possibilitA� di farlo on-line, non dobbiamo nemmeno girare pagina, ci basta un a�?invioa�?.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *