domenica , 19 Maggio 2024

INTERVENTI MUSICALI A CASTEL THUN

castel_thun_da_sudNella cornice di Castel Thun, splendidamente riconsegnato al pubblico dopo un periodo di restauri, si tiene una serie di interventi musicali, che sono stati ideati dal Conservatorio di musica a�?F.A. Bonportia�? di Trento, in collaborazione con il Castello del Buonconsiglio che sovrintende alla cura di quello che A? uno dei simboli della Val di Non.

Gli interventi musicali si tengono sabato 17 aprile, al mattino, quando il Castello sarA� presentato alla stampa nazionale e alle autoritA�, al pomeriggio dello stesso giorno, in occasione della prima apertura al pubblico. Si tengono, inoltre, il giorno dopo, domenica 18, e la domenica successiva, il 25 aprile.

Questo programma di interventi significativamente A? stato indicato a integrazione delle iniziative per la Settimana della Cultura che si programma in tutta Italia, dal 16 al 25 aprile.

Gli interventi saranno animati dal Gruppo di Fiati del Conservatorio di musica a�?F.A. Bonportia�?di Trento, le cui attivitA� sono coordinate da Marco Tamanini, docente di Musica da��insieme per Fiati. Il gruppo si comporrA� a struttura variabile, intervenendo negli spazi alla��aperto, nelle varie stanze che costituiscono il Castello. Intervengono i seguenti studenti musicisti: Massimiliano Devigili, Stefano Torboli, Silvia Malfatti, Simone Pontalti, Tommaso Bellante, TamA�s MA?lnar (trombe); Valerio Terzan (trombone); Simone DalcastagnA?, Emanuele Dalmaso (sassofoni).

Il repertorio A? variabile, attingendo anche al repertorio pop e del musical, trascritto per i fiati: canzoni di Conte, Modugno, Mancini, Mac Cartney, Mercury, e altro. Importante il lavoro condotto da studenti del Corso di Composizione per Fiati (coordinati da Daniele Carnevali), che hanno realizzato apposite trascrizioni per il gruppo. Verranno proposti, inoltre, brani di nuova composizione. Il programma intende costituire un percorso atto a svolgersi per organici flessibili e variabili, disegnando percorsi da��ascolto capaci di richiamo per il pubblico. Non mancheranno interventi adatti allo spazio, come la��articolazione di funzioni di richiamo, squilli.

Vedi anche

“I Romani nelle Alpi”: incontro con la docente Elvira Migliaro

Mercoledì 29 maggio, alle ore 17.00, allo Spazio Archeologico Sotterraneo del Sas, in piazza Cesare …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *