giovedì , 22 Febbraio 2024

IRIFOR: al via il nuovo corso per lettore a domicilio e facilitatore

I.Ri.Fo.R. del Trentino (Istituto per la Ricerca, la Formazione e la Riabilitazione) organizza il “Corso di formazione base per Facilitatori della Comunicazione e dell’Integrazione Scolastica e Lettori a Domicilio 2015”, finalizzato alla formazione di personale qualificato a sostenere i bisogni educativi speciali di alunni ciechi e ipovedenti.

Irifor del Trentino
Nello specifico ilA�facilitatoreA�opera nella scuola, segue il percorso scolastico della��alunno e favorisce lo sviluppo della��autonomia personale, sia nel processo di apprendimento e di studio, sia negli aspetti relazionali e sociali. IlA�lettore, invece, rafforza e consolida la��acquisizione di competenze e autonomie attraverso un lavoro svolto in ambiente domestico e, insieme al facilitatore, A? trait da��union tra scuola, famiglia e I.Ri.Fo.R. del Trentino.
Le pre-iscrizioni sono aperteA�da mercoledA� 24 dicembre 2014 a venerdA� 23 gennaio (entro e non oltre le ore 12.00). A? necessaria la compilazione delA�modulo onlineA�e l’invio del proprio curriculum vitaeA�aA�irene.matassoni@irifor.it.
Il corso, della durata di 200 ore (uno o piA? pomeriggi infrasettimanali e dei sabati), sarA� articolato in vari moduli e vedrA� l’intervento di docenti accreditati e attivi a livello provinciale e nazionale.
L’inizio A? previsto per martedA� 10 febbraio 2015, alle ore 14.00, presso la Sala Blu della Cooperativa Sociale IRIFOR del Trentino Onlus, in via della Malvasia 15 a Trento.
Al termine del percorso ci sarA� un esame e – solo per chi lo supererA� – un tirocinio formativo.
Il costo del corso A? di a�� 600,00, versare (in un’unica soluzione o in due rate) solo al momento della ricezione della conferma dell’iscrizione, previa valutazione della commissione IRIFOR.
Per ulteriori informazioni:A�irene.matassoni@irifor.it e sito IRIFOR

Vedi anche

Emanuele Masi - Bolzano Danza - Ph Tiberio Servillo

Emanuele Masi – Le Arti e il futuro, verso la 35^ edizione del Festival Bolzano Danza

Riccardo Lucatti intervista Emanuele Masi, il funzionario della Fondazione Haydn di Bolzano e Trento, dal …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *