mercoledì , 25 Maggio 2022

ITALIA WAVE
Questa sera 5 gruppi allo Snooky di Caldonazzo

wavePrimo appuntamento con le selezioni del Trentino per il concorso Italia Wave 2009. Cinque i gruppi che si alterneranno questa sera, giovedA� 12 febbraio, sul palco dello Snooky di Caldonazzo a partire dalle ore 21.00: LemonA�de, The Metters, Marvy’s Fleurs, Other World e gli Against The Neighbour.

I Marvya��S Fleurs nascono nel 2006 dopo lo scioglimento del gruppo garage psichedelico a�?Orange Downa�? attivo dal 1995 al 2003. Recentemente la cantante solista Marvi ha deciso di riformare una band dalla quale sono nati i Marvya��s Fleurs.
La musica era ed A? tuttora orientata principalmente alla psichedelia californiana di gruppi come Jefferson Airplane (ai quali dedicano una riguardevole serie di covers ), Buffalo Springfield, Allman Brothers con la��aggiunta di colori e suoni europei , Small Faces, Creation, Action, Shocking Blue ed altri gruppi minori del periodo non meno interessanti degli altri.
I Marvya��S Fleurs propongono un rock sixties attuale composto anche da loro brani originali editi, contenuti nel loro primo cd uscito a giugno 2007 intitolato a�?STARWATCHINGa�?.

Gli Against The Neighbour si formano nell’estate 2005 cominciando come coverband di gruppi Punk Rock, per poi proseguire scrivendo pezzi propri. Intanto cominciano anche a farsi conoscere nella zona con i live. Nel luglio 2007 registrano il loro primo demo composto da 4 pezzi. Dopo un cambio di batterista la band nell’estate 2008 va in studio per registrare il nuovo EP “Deadifashion”, disponibile da Gennaio 2009.

Forse qualcuno ricorda gli Other World che si esibirono alcuni anni fa per due volte a Mesiano…bene, di quel progetto rimangono solo il nome ed una canzone (peraltro riarrangiata). Gli Other World si formano nel 2004 per volontA� di Andrea Barchiesi. In un primo periodo suonano solo brani originali power metal in stile Halloween. Nel 2006 gli Other World si fermano la��anno successivo Andrea Barchiesi e Simone De Feo decidono di ripartire con il progetto insieme al bassista Daniele De Bernardis.Vengono scritti nuovi pezzi che rompono definitavamente con il genere precedente (power metal), ora il suono ricorda piA? un mix tra l’hard rock degli anni 80 e il metal piA? moderno, con un sound piA? aggressivo e privo di tastiere per capicri, entra a far parte della band il nuovo batterista Bruno Lanzinger.

I The Metters sono in circolazione dal 2006 e incominciano subito a comporre brani originali fra cui a�?Irraggiungibilea�? e a�?Stronzaa�? scritti da quattro ragazzi che hanno la passione per la musica. Arrivano poi composizioni come a�?Ultima sera da��estatea�? e a�?Notti insonnea�? mentre la band affina in sala prove il proprio repertorio. Al consolidato gruppo con Alessandro al basso, Davide alla voce e chitarra acustica e Gabriele alla chitarra elettrica si aggiunge Dennis, nuovo batterista. Lo scorso anno dopo aver messo in piedi nuovi brani, uno dei quali a�?Questa notte ancora noa�? i The Metters incidono i pezzi piA? significativi per il in un demo di 4-5 canzoni: a�?Notti insonnea�?, a�?Scusamia�?, a�?Ultima sera da��estatea�?, a�?Irraggiungibilea�? e a�?Questa notte ancora noa�? in uno studio di registrazione a Lavis. a�?Il nostro genere A? pop-rock. Accostarli a qualche band famosa A? veramente difficile poichA? i loro brani nascono dall’unione delle idee e dei gusti musicali che ognuno porta in sala prove.

I Lemonade si formano nel 2007 con la��intento di proporre un rock italiano energico ma molto melodico. Partecipano a diverse manifestazioni in tutto il Trentino fino alla��estate 2008 quando un tragico destino spezza la vita del chitarrista Bicio. Spimti da una grande passione per la musica e nel ricordo del compagno scomparso di ripropongono nel 2008 con un repertorio in parte rinnovato. Per Italian Wave proporranno brani come a�?Ventia�? e a�?Odio la��estatea�? suonati da Matteo Eccher, Valentina Dietre, Simone Dandrea, Ermanno Dorigato e Francesco Fietta.

Vedi anche

TrentinoInJazz 2019: a Rovereto arrivano i Panaemiliana

Domenica 16 giugno 2019  a ore 19.00  presso il Circolo Operaio Santa Maria  in Via …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *