venerdì , 24 maggio 2019
Home / arte & cultura / LE AVVENTURE DI UN PICCOLO TOPO AL BUONCONSIGLIO
Giovedì 30 agosto serata dedicata alla mostra “Ori dei cavalieri delle steppe� con lo spettacolo di Amedeo Savoia e con la visita guidata ad alcune sale della mostra.

LE AVVENTURE DI UN PICCOLO TOPO AL BUONCONSIGLIO
Giovedì 30 agosto serata dedicata alla mostra “Ori dei cavalieri delle steppe� con lo spettacolo di Amedeo Savoia e con la visita guidata ad alcune sale della mostra.

Questa sera, giovedì 30 agosto ad ore 21.00 la Loggia di Romanino ospiterà l’ultimo spettacolo estivo dedicato alla mostra “Ori dei cavalieri delle steppe:collezioni dai musei dell’Ucraina� con Amedeo Savoia e lo spettacolo “Selevinja, piccolo topo. Canto degli ori delle steppe�.Le suggestioni offerte dalla mostra costituiscono la fonte di ispirazione per Selevinja, piccolo topo un evento multiartistico in cui si incontrano il racconto inedito della scrittrice napoletana Antonella Cilento, la musica originale per pianoforte e percussioni del compositore modenese Claudio Rastelli e le immagini del fotografo cileno, trentino di adozione, Hugo Muñoz.

Protagonista è Alete una bambina down di quattro anni che narra in modo sgrammaticato le sue migrazioni e avventure di figlia delle steppe, di “gente di cavallo ferma solo se morta�. Con una voce incantata, uno sguardo a quattr’occhi sul mondo e l’ingenuità pura e attonita di bambina e di dèa, Alete rievoca la sua infanzia e la sua vita vissuta fra stupori, goffaggini e improbabili matrimoni in balia di mariti violenti, ladri e sfruttatori.

In scena: Antonella Cilento (voce), Claudio Rastelli (pianoforte), Matteo Fratesi (percussioni), Hugo Muñoz (video), Marco Comuzzi (luci), Iiriti Service (audio).

L’evento, in prima esecuzione assoluta, fa parte di Vociferazioni la rassegna di letteartura, musica e videoarte a cura di Amedeo Savoia e Nicola Straffelini ed è prodotto dalla Associazione di Musica Contemporanea Quadrivium di Riva del Garda in collaborazione con gli Amici della Musica di Modena.

Lo spettacolo sarà replicato alla Rocca di Riva del Garda lunedì 3 settembre 2007, ore 21.

A fine serata il pubblico potrà partecipare ad una breve visita guidata ad una sala della mostra-evento dell’anno “Ori dei cavalieri delle steppe“, esposizione che dopo Ferragosto ha superato le 50mila presenze.

L’ingresso è libero, i posti sono tuttavia limitati, circa un centinaio. Per questo si consiglia di ritirare i coupon gratuiti presso la biglietteria del Castello il giorno prima dello spettacolo.

Vedi anche

Orchidee tropicali: al Muse l’esposizione internazionale

Il 25 e 26 maggio 2019 dalle 10.00 alle 18.00, al Muse di Trento, Orchids …