martedì , 12 novembre 2019
Home / arte & cultura / L’EREDITA DEL TIBET, 1939 – 2009:QUALE FUTURO?
problematiche di un popolo in esilio tra politica e socialitA�

L’EREDITA DEL TIBET, 1939 – 2009:QUALE FUTURO?
problematiche di un popolo in esilio tra politica e socialitA�

ereditatibetLa��Associazione Samten Choling Onlus di Trento organizza una mostra fotografica, tema della quale A? la situazione della popolazione tibetana, profuga o oppressa in patria. Nella sala saranno esposte circa 150 fotografie inedite relative ai recenti fatti di repressione accaduti in Tibet.

La mostra fotografica, che si terrA� dal 1 al 11 luglio nella sala della Fondazione Caritro a Trento in via Calepina, dalle 16.00 alle 22.00, desidera mettere in evidenza come un problema generale, non ancora risolto, che A? quello dei diritti umani, possa prendere piA? o meno luce o visibilitA� a seconda di chi A? coinvolto.

Il partire da una data cosA� apparentemente lontana per terminare con il futuro ha come volontA� quella di portare alla mente delle persone non solo i problemi sociali, politici e religiosi, ma anche quelli etici dell’evoluzione umana.

La mostra sarA� quindi un vero dialogo costruttivo tra le menti capaci di comprendere e un’ulteriore sensibilizzazione di chiunque abbia a cuore la dignitA� della razza umana.

Abbiamo nel nostro cuore, prima ancora di sentirlo dire da SS il Dalai Lama, che tutto ciA? che avviene nel mondo, nel bene e nel male, A? comunque un grande insegnamento e attraverso queste immagini desideriamo dare delle risposte in tal senso.

Un’occasione singolare e rara di coinvolgimento del corpo, della parola e della mente. Corpo per le emozioni che produce, parola per la divulgazione e mente per la riflessione sulla problematica, portando cosA� ogni essere umano a riflettere su se stesso e sul proprio ruolo all’interno della societA� moderna dalla quale non possiamo distoglierci, per cui A? meglio diventarne protagonisti.

MartedA� 1 luglio 2008 alle ore 18.00 ci sarA� inoltre una conferenza pubblica in cui interverranno Gianni Festini Brosa (Presidente Associazione Samten Choling Onlus), Roberto Pinter (Consigliere regionale Regione Trentino Alto Adige), Gunther Cologna (Presidente Italia-Tibet), il monaco Lobsang Sanghye (Presidente Centro Studi Maitri Buddha, Torino), e il Lama Geshe Lodoe Gyatso (tibetano, Presidente Associazione Thardo-Ling, Monza).

Durante la manifestazione sarA� presente anche il monaco tibetano Tashi Tulku che nei giorni dalla��1 al 4 luglio presenzierA� alla mostra e guiderA� una meditazione serale dedicata alla popolazione tibetana.

Associazione Samten ChA�ling ONLUS
Corso Alpini 4, 38100 Trento
Tel e Fax: 0461.038510
e-mail: samtencholing@akfree.it

Vedi anche

Al Muse le monumentali sculture animali di Jürgen Lingl-Rebetez

Al MUSE – Museo delle Scienze di Trento, fino al 12 gennaio 2020 sarà possibile …