venerdì , 27 Novembre 2020

LIVE AL BOOKIQUE
Trento – 5 e 7 settembre 2012

Mercoledi 5 settembre, ore 21 – Elsa Martin duo (folk/jazz)

Mercoledi 5 Settembre alle ore 21 A? di scena nella splendida cornice all’aperto della BookiqueA�la meravigliosa voce di Elsa Martin, cantautrice folk friulana che, con uno spettacolo di musica, immagini e narrazione presenterA� la sua opera prima , il cd vERsO, in cui la cantautrice esprime la��intenso e complesso mondo friulano di oggi come sintesi fra tradizione e innovazione.

I brani del cd, sei della tradizione, sei originali e una cover come ghost track, si trasformano in spettacolo dalla��omonimo titolo vERsO, progettato assieme al chitarrista, compositore ed arrangiatore Marco Bianchi.

Tradizione e innovazione convivono e dialogano: la prima diviene punto di partenza, radici profonde, materiale ricco a cui tornare con sguardo ed orecchie attenti, poichA� solo la propria lingua da��origine A? in grado di tradurre certi sentimenti e stati da��animo profondi. La seconda rappresenta il verso, la direzione da intraprendere, facendo tesoro di ciA? che siamo stati: ecco il perchA? del titolo a�?vERsOa�?, termine che racchiude il verbo a�?eroa�?, chiaro riferimento al passato, ma che nel complesso significa direzione, orientamento, tensione.

Le tracce del cd a�?vERsOa�?, sono state prodotte da Alberto Roveroni ed Effettonote di Milano e registrate presso Effettonote (MI), ChelalA? (UD) e Qrecording studio (MI). In esse passato e presente rivivono e convivono, generazioni musicali differenti si sorridono e la storia continua. Si racconta ciA? che si era, ciA? che si A?, ciA? che si vorrebbe diventare: tensione vibrante, vERsO.

Venerdi 7 settembre, ore 21.30 – Dani Male & Black Sabani (rock demenziale)

Venerdi 7 Settembre alle ore 21.30 A? la volta invece della “Musica sbagliata” di Dani Male, l’esagerato cantante psichedelico modenese accompagnato dai suoi fedeli Black Sabani. Diventato celebre nella scena underground per il suo pezzo “La Mitomania”, Dani Male si colloca tra gli Skiantos e Bugo, facendo di un’ironia stremata la chiave di volta della sua ricerca musicale.

Un techno-pop il suo che destruttura qualsiasi articolazione sonora canonica, con testi pseudodemenziali che fanno altrettanto con il mondo musicale e dello spettacolo “ufficiale“. Il suo repertorio, tra nonsense e graffianti cantilene, esprime perA? sempre la coerenza del non arrendersi all’esistente, del continuare a macinare nelle arterie nascoste della musica la voglia di esprimere la realtA� e di divertirsi facendolo.

Info:
Bookique – CaffA? letterario Predara
www.bookique.org
Marco Rosi (Amministratore Relegato)
Tel. 3427011498

Vedi anche

Emanuele Masi - Bolzano Danza - Ph Tiberio Servillo

Emanuele Masi – Le Arti e il futuro, verso la 35^ edizione del Festival Bolzano Danza

Riccardo Lucatti intervista Emanuele Masi, il funzionario della Fondazione Haydn di Bolzano e Trento, dal …