domenica , 16 Giugno 2024

“LUCI E FORME TRA MEMORIA E SENTIMENTO”
Esposizione di opere artistiche realizzate da Claudio Cecconi Prati

cecconi_mostra08.jpgSabato 14 giugno nella Sala Thun di Torre Mirana, (Via Belenzani 3, angolo Via Manci a Trento) A? stata inaugurata “Luci e forme tra memoria e sentimento”, esposizione di opere di Claudio Cecconi Prati.

La mostra, visitabile fino a domenica 29 giugno, A? stata voluta riscoprire le tradizioni rurali trentine attraverso le tele di Claudio Cecconi Prati. L’artista ha trovato nella dimensione contadina del nostro territorio fonte di grande ispirazione; i paesaggi rurali, le montagne, i laghi, gli scorci di piccoli borghi, ma soprattutto la gente contadina impegnata ora al lavoro nei campi, ora in momenti di riposo e socialitA�, sono istantanee di una dimensione ormai lontane nel tempo, e che attraverso le sue tele rivive ancora.

Claudio Cecconi Prati nasce a Roma nel 1948. Frequenta il liceo Artistico, la facoltA� di Architettura e l’Accademia di Belle Arti della capitale. Proviene, da parte materna dalla celebre famiglia Prati che, con Eugenio, Romualdo, Giulio, Edmondo ed Eriberto hanno dato lustro alla terra trentina. Cecconi Prati ha esposto in mostre in Italia e all’estero ottenendo lusinghieri consensi. Le sue opere figurano in collezioni private italiane e nel resto del mondo.

Orari mostra:
dal lunedi al venerdi ore 17.00 – 22.00;
sabato e domenica 10.00 – 12.00 e 17.00 – 22.00
(dalle ore 20.00 ingresso da Via Manci)

Info:
Comune di Trento
Servizio Cultura e Turismo
telefono 0461 884499
email: servizio_culturaeturismo@comune.trento.it

Vedi anche

“I Romani nelle Alpi”: incontro con la docente Elvira Migliaro

Mercoledì 29 maggio, alle ore 17.00, allo Spazio Archeologico Sotterraneo del Sas, in piazza Cesare …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *