mercoledì , 17 Luglio 2024

Messaggio sponsorizzato FINSTRAL
INQUINAMENTO ACUSTICO:
Soluzioni per l’isolamento delle abitazioni

Isolamento acustico - fonte FinstralPer facilitare il comfort abitativo in Trentino si stanno costruendo e ristrutturando abitazioni rispettose delle norme sulla�� inquinamento acustico grazie alla tecnologia isolante di FINSTRAL.

Fino a poco tempo fa il rumore era considerato una delle fonti di inquinamento piA? sottovalutate e meno controllate; solo da poco A? stato riconosciuto come una minaccia per la salute psicofisica del cittadino.

Ogni giorno, siamo immersi in contesti caratterizzati da percezioni sonore provenienti dalle piA? svariate situazioni: il traffico stradale, il calpestio delle persone, i rumori delle fabbriche, i frastuoni di alcuni locali… sensazioni che spesso ci provocano fastidio e stress.

Un buon isolamento acustico degli edifici, oltre a migliorare il comfort abitativo, determina il valore al rialzo nel mercato immobiliare motivo per il quale A? importante conoscere ed agire sulle caratteristiche isolanti delle abitazioni.
A tal proposito, un elemento di particolare rilevanza a cui si deve prestare attenzione sono i serramenti.

Le finestre FINSTRAL si caratterizzano per la loro avanzata tecnologia che permette una elevata tenuta ermetica.

GiA� nella versione base i serramenti FINSTRAL, con i profili multicamere, offrono valori di isolamento acustico molto buoni, pari a 36 decibel. Per chi invece esige una maggior protezione dai forti rumori, esiste la possibilitA� di installare vetri speciali che permettono di raggiungere un isolamento acustico particolarmente alto (45 dB) a tutto vantaggio del comfort abitativo e del benessere psico-fisico delle persone.

Per maggiori informazioni sui prodotti Finstral visita: www.finstral.com

Vedi anche

RenoMatic 2017 HA�rmann: torna la��alta qualitA� ad un prezzo vantaggioso

Campagna promozionale 2017: per un risparmio fino al 30%. Il portone da garage Renomatic 2017 sarA� disponibile in promozione fino a fine anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *