lunedì , 22 Luglio 2024

MONTI AFFAIR
Il giallo delle elezioni

Mi sentirei assolutamente in grado di scriverci un romanzo giallo sulla��argomento, ve lo assicuro a�� la mia non A? presunzione, ma con la penna i miei amici a�� troppo buoni! a�� dicono che qualcosa riesco a fare, non certo capolavori a�� dico io a�� ci mancherebbe altro: solo qualcosa di digeribile, su questo potrei anche concordare, anche se un poa�� immodestamente, lo ammetto. Ma non ne ho il tempo, perchA� la soluzione della��enigma arriverebbe prima che io la��avessi scritto quel libro a�� e allora a��

Comunque la struttura del libro avrebbe potuto essere la seguente

Qualche capitolo sulla situazione pre Monti a�� 20 anni di a�?tutto va ben madama la marchesa, tutto va ben tout va tres biena�?. E poi, improvvisamente la��anno scorso a��
La��organizzazione di un governo tecnico di salvezza nazionale.
Insediamento, azione del nuovo governo. Il secondo compromesso storico dei a�?separati in casaa�?.
Verso la fine naturale del mandato. Accelerazione strumentale in vista delle elezioni.

Un partito, da Sinistra, lo ringrazia e a�� quasi certo di vincere le elezioni a�� dice: ora faccio da solo.

Un altro, da DestraA�e a�� quasi sicuro di perderle, le elezioni a�� gli, dice: Monti, mettiti a capo di un Centro che io, da Destra, partecipo, ti sostengo (a�?e se da solo non ce la faccio a vincere la sinistra, almeno, entrando nella tua iniziativa, ti condizionerA? a doverea�?: ma questo non glie lo dice ma tanto A�lo si capisce lo stesso!).

Continua a leggere sul blog di Riccardo Lucatti >

Vedi anche

Festival dell’Economia: in programma quasi 100 eventi

Il Festival dell’Economia, giunto alla sua 14^ edizione, inizierà giovedì 30 maggio nel pomeriggio per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *