sabato , 8 agosto 2020
Home / Escursioni / MUSE: il 9 aprile A? la XI Notte della Civetta!

MUSE: il 9 aprile A? la XI Notte della Civetta!

A�Torna giovedA� 9 aprile, al MUSE la Notte della civetta, iniziativa nata nel 1995 inA�Francia da un’idea del celebre esperto di Civette, Jean Claude Genot.600-civetta

Una serata di divulgazione per raccontare il comportamento e le abitudini dellaA�civetta e di tutto il variegato mondo dei rapaci notturni.

L’appuntamento, con cadenza biennale, si pone l’obiettivo di divulgare aspettiA�etologici non solo su questo piccolo e simpatico predatore, ma per tutto il vastoA�universo dei rapaci notturni. La Notte Europea della Civetta A? un evento per il qualeA�A? stato redatto anche un codice etico per fare in modo di non disturbare gli animaliA�ma nel contempo consentire alla gente di vivere una��emozione notturna unica nelA�suo genere.

Al MUSE, la��iniziativa comincerA� alle 17.30 con una conferenza sulla civetta, comeA�mito, tradizione e leggenda di un simbolo antico, cui seguirA� un approfondimentoA�su biologia ed etologia dei rapaci notturni. La seconda parte della serata sarA� inveceA�dedicata a una uscita fuori porta, presso il vicino castagneto sperimentale diA�Sardagna dove si cercherA� sentire i suoni della natura e il canto della��allocco, sarA�A�possibile partecipare ad alcune a�?pillole di ecologiaa�? e osservare le costellazioni delA�cielo.

Il programma della��evento:

ore 17.30 – 17.40 – sala conferenze del MUSE a�� Museo delle Scienze

Introduzione all’evento a cura di Dott. Paolo Pedrini, Conservatore Responsabile dellaA�Sezione Zoologia dei vertebrati

ore 17.40 – 18.20

La civetta ambigua: mito, tradizione e leggenda di un simbolo antico

Marta Villa, PhD in Antropologia della ContemporaneitA� – Presidente Club UNESCO diA�Trento

ore 18.20 – 19.00

Strigiformi: biologia ed etologia dei rapaci notturni

PhD Osvaldo Negra, mediatore culturale area Zoologia dei vertebrati

Escursione (in caso di condizioni meteo favorevoli)

Karol Tabarelli de Fatis, Assistente Tecnico, Laboratorio di ricerca BiodiversitA� tropicale eA�zoologia dei vertebrati MUSE a�� Museo delle Scienze

ore 20.00

Trasferimento a piedi dalla stazione a monte della funivia Trento/Sardagna ad un vicinoA�bosco, in circa 20/25 minuti a piedi su strada asfaltata.

AttivitA� di ascolto dei suoni del bosco, con particolare focus sul canto della��Allocco (StrixA�aluco), visto che la Civetta A? scarsamente distribuita in provincia di Trento.

a�?Pillole di ecologiaa�? sui rapaci notturni anche con la��utilizzo di presidi didattici.

Nel corso della serata sarA� presente un astronomo che illustrerA�, grazie alla��uso di unA�puntatore laser, la volta celeste e le costellazioni visibili

Abbigliamento e attrezzature consigliate:

Capi caldi, pedule da montagna o scarpe robuste, frontalino/torcia.

Info

Conferenza gratuita ad ingresso libero.

Escursione gratuita a numero chiuso con obbligo di prenotazione.

Numero massimo di posti disponibili: 30.

Prenotazione allo +39 0461.270311

Vedi anche

Emanuele Masi - Bolzano Danza - Ph Tiberio Servillo

Emanuele Masi – Le Arti e il futuro, verso la 35^ edizione del Festival Bolzano Danza

Riccardo Lucatti intervista Emanuele Masi, il funzionario della Fondazione Haydn di Bolzano e Trento, dal …