lunedì , 3 agosto 2020
Home / Borgo Valsugana / “MUSICA D’OLTRE OCEANO”
Borgo Valsugana – 19 ottobre 2012

“MUSICA D’OLTRE OCEANO”
Borgo Valsugana – 19 ottobre 2012

L’Associazione “Nota Bene” in collaborazione con Nicola Messina invitano al primo appuntamento con la grande musica americana per la terza edizione della rassegna di musica dal vivo in teatro “MUSICA D’OLTRE OCEANO“, presso l’Auditorium Polo scolastico Borgo Valsugana (TN)

VenerdA� 19 ottobre 2012 ore 21.00 eccezionale apertura per questa terza edizione della rassegna con il concerto di un artista considerato tra i migliori interpreti nel panorama musicale negli States: DIRK HAMILTON & THE BLUESMEN BAND (Indiana – California).

Sono nato a Hobart (Indiana) il 31 Agosto 1949, ma sono cresciuto prevalentemente in California, dove ho frequentato la scuola elementare dalla quale sono stato cacciato per il mio pessimo comportamento. I miei genitori allora mi mandarono in una scuola parrocchiale dove imparai a comportarmi meglio. A otto anni, ispirato da Roy Rogers, ho cominciato a suonare la chitarra e a cantare allo stesso tempo. A 14 anni ho registrato il mio primo disco con un gruppo chiamato -The Regents-. Sul lato A c’era “Orangutan”, uno strumentale scritto dal capo del gruppo, Huston Box. La mia prima canzone in assoluto si chiamava “Truck” ed era sul lato B. Faceva schifo, ma penso che sia stato l’inizio della mia grande attrazione per la musica e le parole. A 15 anni ho registrato un altro 45 giri, questa volta a nome mio. “Time” era da una parte ed “Happiness” dall’altra. Anche queste due facevano schifo, ma con le prime tre canzoni che avevo scritto immortalate su vinile ero ormai lanciatissimo“.

Dirk Hamilton, acclamato cantautore e irresistibile performer dalla voce calda e penetrante, ha trascorso una mezza decade (dal 1976 al 1980) indaffarato a registrare per grosse etichette e a suonare centinaia di concerti in tutti gli Stati Uniti sia da protagonista che da supporto per gente come Robert Palmer, Loggins & Messina, Boz Scaggs e Warren Zevon. La qualitA� eccelsa delle produzioni di quel periodo valsero anche a lui l’etichetta di “Nuovo Bob Dylan” e non A? un caso che a�?Meet Me At The Cruxa�? (da poco ristampato per la prima volta in cd), A? stato considerato dalla rivista Rolling Stone come uno dei dischi imperdibili degl’anni 70.

Nei primi anni Ottanta aveva attaccato la chitarra al chiodo. La��ha imbracciata per rientrare in pista esattamente dieci anni dopo. Da allora ha sfornato quasi un disco la��anno. Dice di Dirk un brillante critico musicale: a�?Lo stile compositivo di Hamilton non puA? essere paragonato a nessun altro; forse una dose di John Hiatt, due dosi di Van Morrison e un bacio degli angeli puA? essere sufficiente come descrizionea�?. Dirk Hamilton produce musica non per i soldi ma per il piacere di suonarla ed avere qualcosa da dire. Il suo sound A? unico, la voce usata come strumento, i suoi testi parlano della disillusione dal sogno americano, senza mai perdere la forza che solo chi il blues ce l’ha veramente nell’anima puA? avere. C’A? una sua frase che in assoluto riassume la sua filosofia: a�?Quando ero giovane cantavo con l’intenzione di cambiare il mondo, ora canto per evitare che il mondo cambi me.a�?

In questo nuovo tour europeo A? accompagnato dalla sua band preferita, The Bluesmens, formata da eccelsi e apprezzati musicisti, tutti con anni di rocka��na��blues sulle spalle.

Apertura del concerto ore 21.00 con le canzoni del duo LUCA DIVINA (chitarra/The Squirties) & ROBERTO SASSANO (voce/Jet Lag)

Info:
0461 757145 / 752141
notabene@valsugana.net
A? possibile prenotare il biglietto con una semplice mail e senza invio di denaro a notaprenotabene@yahoo.it

Vedi anche

Emanuele Masi - Bolzano Danza - Ph Tiberio Servillo

Emanuele Masi – Le Arti e il futuro, verso la 35^ edizione del Festival Bolzano Danza

Riccardo Lucatti intervista Emanuele Masi, il funzionario della Fondazione Haydn di Bolzano e Trento, dal …