lunedì , 28 settembre 2020
Home / Arco / MUSICA: al termine gli appuntamenti con i maestri del Bonporti

MUSICA: al termine gli appuntamenti con i maestri del Bonporti

600Si concludono giovedA� 29 maggio 2014 gli appuntamenti musicali con i docenti del Conservatorio Bonporti presso Palazzo dei Panni ad Arco. L’arpista Roberta Alessandrini assieme al violinista Stefano Coles presentano alle ore 21 (ingresso libero) una serata dedicata alla musica francese.

A�Si tratta di una piccola carrellata storica a�� spiega la stessa Alessandrini – che attraversando due secoli permetterA� all’ascoltatore di apprezzare il raffinato impasto timbrico fra l’arpa e il violino. Ad impreziosire ancor piA? questo raro quanto piacevole abbinamento sarA� la scelta del repertorio francese che carpirA� la suggestione del timbro e del colore dei due strumenti.

Compositori molto noti quali Ravel, Massenet, Saint-Saens con la sua splendida Fantasia op. 124, caposaldo della letteratura per questa formazione, si confronteranno con grandi conoscitori dell’ arpa come Bochsa, Salzedo e Andres, offrendo un concerto di sicuro gradimentoA�.

Gli appuntamenti con la sezione staccata del Conservatorio a�?Bonportia�? proseguiranno nel mese di giugno 2014 a Riva del Garda presso la Rocca.

a�?Concerto con i docenti del Conservatorioa�?
Palazzo dei Panni – Arco
giovedA� 29 maggio 2014, ore 21

Interpreti:

Arpa: Roberta Allessandrini
Violino: Stefan Coles

Programma:

a�?L’arpa e il violino in Franciaa�?

R.Kreutzer/ N.Bochsa Notturno concertante n.4 in si bem.Magg Lento maestoso -Allegretto

J.Massenet Meditation da Thais

C.Saint-Saens Fantasia op 124

C. Salzedo Chanson dans la nuit (arpa sola)

M. Ravel PiA?ce en forme de Habanera

B. Andres Zerbina Divertissement

Curricula:

Roberta Alessandrini, veronese, dopo il diploma al Conservatorio a�?B. Marcelloa�? di Venezia ottenuto con la massima votazione e la lode, si perfeziona con eminenti esponenti della scuola arpistica francese tra cui Pierre Jamet ed Elisabeth Fontana��Binoche. Risulta vincitrice di molti concorsi nazionali ed internazionali tra cui spiccano il 1A� premio assoluto a�?Honneura�? all’unanimitA� al Concorso Internazionale d’arpa di Parigi nel 1985, il 1A� premio (con borsa di studio) al Concorso Nazionale a�?Rietmanna�? di Genova-Pegli nel 1984 e i Concorsi Nazionali di arpa a�?Salvia�? di S. Margherita Ligure e Chiavari.

Svolge attivitA� come arpista in varie orchestre nazionali, ma si dedica prevalentemente all’attivitA� concertistica suonando in prestigiose sale da concerto in Italia e all’estero in molteplici formazioni: recital solistico, solista con orchestra, duo con violino, flauto, organo, pianoforte e ensembles vari di musica da camera.

A� giA� interprete di tre interessanti CD: nel primo, uscito nel 1996 a cura della casa discografica Naxos, accompagnata dall’Orchestra da camera di Mantova, A? solista dei concerti per arpa ed orchestra di Wagenseil, Krumpholtz e Dussek, nel secondo, edito da La Bottega Discantica nel 1999, offre un recital per arpa sola con brani fra i piA? significativi della letteratura arpistica; piA? recente, sempre per l’ etichetta La Bottega Discantica, A? invece un originale accostamento dell’ arpa all’ organo. Contemporaneamente pubblica lavori di trascrizione per arpa di classici clavicembalistici, A? invitata a far parte delle giurie di vari concorsi nazionali ed internazionali e svolge attivitA� didattica come titolare della classe di Arpa presso il Conservatorio a�?Bonportia�? di Trento, presso l’Accademia Europea di Erba (CO), nell’ambito dei Corsi estivi organizzati a S. Marco di Castellabate (SA) dall’Ente Concerti di Belveglio (AT) e presso il a�?Laboratorio Musicaa�? di Cortemilia (CN).

Stefan Coles A? laureato in violino e pedagogia alla��Accademia di Bucarest. Ha proseguito il perfezionamento a Sion in Svizzera e a Cremona con Salvatore Accardo. GiA� primo violino di spalla del Teatro Regio di Torino nel 1982, A? stato primo violino di spalla al Teatro Massimo di Palermo dal 1988 al 1991. A? promotore e Direttore artistico della��Accademia Europea di Musica di Erba, essendosi sempre interessato alla��insegnamento, alla��estetica musicale ed alla musica contemporanea. Membro di importanti complessi da camera, collabora con a�?I Musicia�? di Roma, partecipando a concerti, festival e tournA?e in Europa, Asia e America. Ha registrato per la Philips, Claves, Ricordi e per RAI e per la RTV rumena. Ha fatto parte di numerose giurie di Concorsi Nazionali e Internazionali. Tiene da diversi anni Master class di Violino e musica da camera in Germania, Italia, Croazia e Spagna. Suona uno strumento di scuola napoletana della fine del ‘700.

Vedi anche

TrentinoInJazz 2019: a Rovereto arrivano i Panaemiliana

Domenica 16 giugno 2019  a ore 19.00  presso il Circolo Operaio Santa Maria  in Via …