giovedì , 22 Febbraio 2024

“NORTHERN CAUCASUS”
A Rovereto, gli scatti di Davide Monteleone

northenHa vinto due World Press Photo, nel 2007 e nel 2009, tra i piA? prestigiosi premi internazionali di fotogiornalismo. E’ il fotografo Davide Monteleone che dal 16 luglio espone, a Rovereto, la mostra Northern Caucasus, promossa da Osservatorio Balcani e Caucaso all’interno di Rovereto Immagini 201o.

La regione del Caucaso, stretta tra il Mar Nero e il Mar Caspio, negli ultimi anni ha ricevuto attenzione mediatica internazionale per l’uccisione nel 2006 della giornalista Anna Politkovskaja, fatta tacere per il suo impegno a favore dei diritti umani in Cecenia, per la strage degli allievi della scuola di Beslan nel 2004 e per il conflitto russo-georgiano nel 2008. Tuttavia, questa attenzione non A? stata sufficiente a garantire una maggiore conoscenza di un’area altamente complessa.

A? questa considerazione che ha spinto il fotografo Davide Monteleone, classe 1974, ad attraversare negli ultimi anni tutto il Caucaso del Nord per poi spingersi, dopo il conflitto del 2008, oltre i confini della Federazione Russa verso l’Ossezia del sud e l’Abkhazia, lungo ferite ancora aperte o sanate solo in superficie.

Ne A? uscito una ricerca fotografica articolata, premiata non solo con il World Press Photo ma anche, nelle ultime settimane, con l’Emerging Photographer Grant 2010, promosso dalla Magnum Culture Foundation, e il Freelens Award del Lumix.

Il Caucaso viene sovente definito un crocevia geostrategico, rappresentato con le mappe degli oleodotti che lo attraversano, raccontato come area contesa tra potenze regionali e globali. Il progetto di ricerca fotografica di Davide Monteleone ha il merito di non ignorare tutto questo. Ma di lasciarlo sullo sfondo. A? infatti nei dettagli del quotidiano che cerca una sua personale chiave di lettura.

E’ per questo che Osservatorio Balcani e Caucaso, centro di ricerca e informazione con sede a Rovereto, assieme all’Agenzia Contrasto e all’associazione PasspartA? che di Rovereto Immagini A? anima e animatrice, ha voluto ospitare Monteleone e le sue fotografie a Rovereto.

La mostra fotografica A? visitabile fino a domenica 8 agosto presso:

Fondazione Cassa di Risparmio, Piazza Rosmini, 5 (Rovereto) – da venerdA� 16 luglio a domenica 8 agosto

Fondazione Opera Campana dei Caduti, Colle di Miravalle (Rovereto) – da lunedA� 16 agosto a domenica 5 settembre

Davide Monteleone

Nato nel 1974 si A? occupato di cronaca, di conflitti internazionali e di aspetti sociali, ma A? soprattutto apprezzato per i suoi progetti a lungo termine. Tra questi il libro “Dusha – Anima Russa”, pubblicato da Postcart nel 2007 e vincitore di numerosi premi. Dall’inizio del 2002 Davide Monteleone vive tra l’Italia e la Russia, dove A? impegnato ora nel suo progetto sul Caucaso del Nord di cui questa mostra A? uno dei risultati. Ha ricevuto nel corso degli anni numerosi riconoscimenti, tra cui due World Press Photo (nel 2007 per immagini sul Libano e nel 2009 per un reportage realizzato in Abkhazia), l’Emerging Photographer Grant (2010), il Freelens Award del Lumix (2010), l’IPA Award (2008), l’Aftermath Award e l’Oskar Barnak. Dal 2001 A? membro dell’Agenzia Contrasto.

Per ulteriori informazioni:
Osservatorio Balcani e Caucaso
Chiara Sighele
chiara.sighele@balcanicaucaso.org
Tel. 0464 424230

Vedi anche

Sabato 27 ottobre 2018 a Rovereto la VII^ Giornata della Sicurezza

E’ stato definito il programma della VII^ Giornata della Sicurezza organizzato dal Comando di Polizia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *