domenica , 22 settembre 2019
Home / economia e società / MUSE di Trento. Ecco tutte le proposte per Pasqua e per i ponti primaverili!

MUSE di Trento. Ecco tutte le proposte per Pasqua e per i ponti primaverili!

Pasqua e i ponti primaverili si avvicinano; con l’arrivo della bella stagione è più invitante l’idea di uscire e prendersi una pausa dal lavoro e dalla quotidianità. Perché allora non pensare a una gita fuori porta che unisca cultura e natura, relax e divertimento? Grazie a una programmazione sempre nuova e variegata, il MUSE è, in questo senso, una meta ideale.

Tutte le proposte del MUSE per i ponti primaverili con Aperture straordinarie: domenica 21 aprile (Pasqua), lunedì 22 aprile (Pasquetta), giovedì 25 aprile e mercoledì 1 maggio, 10.00 – 19.00.

Speciale apertura: lunedì 29 aprile, dalle 10.00 alle 18.00

Tra le molte proposte, il 27 aprile, dalle 10.30 alle 17.30, al parco urbano di Gocciadoro (Trento), il MUSE lancia una sfida: diventare scienziato per un giorno partecipando all’iniziativa internazionale City Nature Challenge, per scoprire la natura che abita nella propria città. La proposta si svolge in oltre 160 centri in tutto il mondo, è gratuita e adatta a tutti, e prevede di coinvolgere i partecipanti in osservazioni naturalistiche all’interno del proprio nucleo urbano, alla ricerca della biodiversità locale. Suddivisi in gruppi e guidati da esperti del Museo e della Società di scienze naturali del Trentino, gli “scienziati cittadini” esploreranno varie zone del parco, alla ricerca di fauna e flora che le abitano. Una volta individuati, tramite una apposita App, invieranno i dati a un database globale. Obiettivo, effettuare in numero di osservazioni naturalistiche più elevato possibile, per far avanzare nella classifica la propri città. In Italia, oltre a Trento partecipano: Ostuni, Trinitapoli, Napoli, Catania, Lecce, Taranto.

LE MOSTRE

NOT IN MY PLANET espone una serie di opere fotografiche della pluripremiata fotografa Mandy Barker: immagini di grande impatto visivo composte da rifiuti – sfuggiti al riciclaggio – finiti nelle acque del mare e infine sulle coste. Obiettivo, catturare l’attenzione e far riflettere su uno tra i principali problemi che affliggono i nostri giorni: l’inquinamento e l’incredibile abbondanza di rifiuti. L’esposizione è frutto della collaborazione con l’Agenzia per la Depurazione della Provincia Autonoma di Trento e con gli Enti gestori della raccolta dei rifiuti.

4 le sezioni che la compongono: Shoal, Soup, Indefinitive e Snow Flurry, nelle quali l’artista stimola una risposta emotiva nello spettatore combinando la contraddizione tra attrazione estetica iniziale e successivo messaggio di consapevolezza. Le immagini, rielaborate, sono basate su fotografie di oggetti fisicamente ritrovati sulle spiagge o alla deriva nell’oceano.

L’esposizione fa da spunto per una nuova attività alla grande sfera interattiva del piano della sostenibilità, dal titolo “La plastica al giro di boa”, uno spettacolo scientifico che mira a trasmettere e sensibilizzare la cittadinanza in merito alla problematica dei rifiuti di plastica. Tra esperimenti, problemi e possibili soluzioni, il partecipante compie un piccolo viaggio circolare che ripercorre quello di un rifiuto. Lasciato in un ambiente lontano dal mare, l’oggetto di scarto può trovare la strada delle acque per poi, in qualche modo e con qualche effetto nocivo, “ritornare” al mittente.

Oltre a NOT IN MY PLANET rimane ancora visitabile la mostra GENOMA UMANO, QUELLO CHE CI RENDE UNICI, racconto di cosa determina i talenti personali, l’invecchiamento e come prevenire le malattie. Un’esposizione imperdibile, che affronta interrogativi che ci riguardano profondamente e sui quali, oggi, è focalizzato un settore importante e promettente della ricerca in campo biologico.

LE ATTIVITÀ A TEMA E LE VISITE GUIDATE

MUSE – Museo delle Scienze

TUTTI I GIORNI
VISITA GUIDATA AL MUSE

Da martedì a venerdì, ore 15 – 23, 24 aprile ogni ora a partire dalle ore 11 – 26, 29 e 30 aprile ore 11 e 15| Per tutti | tariffa € 3 (oltre al biglietto d’ingresso) | Gradita la prenotazione t. 0461 270311

Un’ occasione per scoprire le gallerie del MUSE attraverso l’esplorazione delle installazioni e degli oggetti più significativi e curiosi.

MUSE – Museo delle Scienze

SABATO, DOMENICA E FESTIVI
VISITA GUIDATA ANIMATA PER FAMIGLIE. Ma come parli?

Sabato, domenica e festivi ore 16.00 – 23, 24, 29 e 30 aprile ore 16.00| Per famiglie con bambini 5-10 anni| tariffa € 3 (oltre al biglietto d’ingresso) | Gradita la prenotazione t. 0461 270311

Speciali percorsi dedicati a bambini e famiglie, grazie al quale sarà possibile scoprire come comunicano tra loro gli animali.

MUSE – Museo delle Scienze

SABATO, DOMENICA E FESTIVI
VISITA GUIDATA ALLA MOSTRA GENOMA UMANO

Sabato, domenica e festivi + 23 e 24 aprile, ore 15.00| Per tutti | tariffa € 4 (oltre al biglietto d’ingresso) | Gradita la prenotazione t. 0461 270311

Visita guidata alla mostra temporanea Genoma umano. Quello che ci rende unici – un percorso interattivo e immersivo per conoscere le nuove sfide offerte dalla genomica – e a seguire la performance Talenti e affinità, tra DNA e libertà (11+).

MUSE – Museo delle Scienze

SABATO, DOMENICA E FESTIVI
AI CONFINI DELL’UNIVERSO. VISITA AL PLANETARIO

Sabato, domenica e festivi 11.30, 14.30 e 17.00 – 23, 24 aprile ore 11.30, 14.30 e 17.00| target 6+ | tariffa € 3 (oltre al biglietto d’ingresso) | Gradita la prenotazione t. 0461 270311

Sotto la cupola del planetario per osservare stelle, comete, galassie, pianeti e avvicinarsi alle meraviglie dell’Universo attraverso affascinanti ricostruzioni virtuali

MUSE – Museo delle Scienze

SABATO, DOMENICA E FESTIVI
TALK SCIENCE ALLA SCIENCE ON A SPHERE

Sabato, domenica e festivi 10.30, 12.30, 14.00, 16.00, 18.00 – 23, 24 aprile ore 10.30, 12.30, 14.00, 16.00 e 18.00| Per tutti | tariffa compresa nel biglietto d’ingresso

Esperimenti e dimostrazioni per dialogare di scienza attraverso l’exhibit Science on a Sphere. In Aprile, “La plastica al giro di boa”: spettacolo scientifico presso la grande sfera del piano della sostenibilità, che mira a trasmettere e sensibilizzare la cittadinanza in merito alla problematica dei rifiuti di plastica.

MUSE – Museo delle Scienze

SABATO, DOMENICA E FESTIVI
TINKERFUN. In Aprile, Vento in poppa e I-mekk

Sabato, domenica e festivi dalle 15.00 alle 19.00| Per tutti | tariffa compresa nel biglietto d’ingresso

Un’attività per promuovere la creatività e l’innovazione, sviluppando soluzioni fantasiose e stimolando ingegnosità e senso pratico.

MUSE – Museo delle Scienze

23-24-25 aprile e 1 maggio
NINTENDO LABO

Sabato, domenica e festivi dalle 15.00 alle 19.00| Per tutti | tariffa compresa nel biglietto d’ingresso

Nintendo Labo consentirà di interagire con i Toy-Con, le forme di cartone che – combinate con la tecnologia di Nintendo Switch – permettono di creare oggetti fisici che si relazionano con la console. MUSE e NINTENDO ritornano assieme per declinare il processo monta – gioca – scopri, per sviluppare creatività e innovazione, ma anche il piacere di giocare e inventare assieme. L’attività, a ingresso libero, si terrà presso il FabLab. Non è necessaria la prenotazione.

MUSE – Museo delle Scienze

SABATO, DOMENICA E FESTIVI
TALENTI E AFFINITÀ, TRA DNA E LIBERTÀ

Sabato, domenica e festivi ore 16.30| età 11+ | tariffa compresa nel biglietto d’ingresso

Avete preso troppi due di picche e siete stanchi di cercare l’anima gemella? Forse la genetica vi può aiutare! Il protagonista di questo divertente racconto si sottopone a un test genetico per “affidare alla scienza” il suo futuro sentimentale. E voi, affidereste le scelte di cuore a un test del DNA?

MUSE – Museo delle Scienze

SABATO, DOMENICA E FESTIVI
MAXI OOH! Demonstration In aprile: Chi c’è sulle tue mani?

Sabato, domenica e festivi ore 10.00 e 18.00| tariffa compresa nel biglietto d’ingresso

Sorpresa, esplorazione, immersione nello spazio del Maxi Ooh!

MUSE – Museo delle Scienze

DAL MARTEDì AL VENERDì
MAXI OOH! Microattività. In aprile: toccare!

Dal martedì al venerdì dalle 10.00 alle 18.00| tariffa compresa nel biglietto d’ingresso

Ogni esperienza al maxi Ooh! è diversa dall’altra, ogni incontro è arricchito da microattività che stupiscono e divertono il bambino, rendendo unica la visita.

Vedi anche

A Trento l’incontro con la micologa Monica Fontanari

Lunedì 24 giugno 2019 a ore 20:30 presso la sede del Gruppo Micologico “G. Bresadola” …