giovedì , 22 Febbraio 2024

PERGINE SPETTACOLO APERTO 2008
la città che sogna

Pergine Spettacolo Aperto - la città che sognaUn calendario ricco di appuntamenti, dal 4 al 19 luglio a Pergine in Valsugana, con il Festival Pergine Spettacolo Aperto che trasformerà la città in tante città.

La città delle favole con la Notte Bianca, spettacoli itineranti coinvolgeranno piazze e vie della città, per un divertimento allargato a tutta la famiglia. L’appuntamento è per venerdì 4 e sabato 5 luglio. L’idea è quella di tenere gli occhi aperti per due giorni, per godere dei macro e micro-eventi, delle proposte gastronomiche e delle performance di artisti internazionali come la compagnia Artescena che proporrà uno spettacolare viaggio tra fuoco, magia e acrobazie stellari.

Pergine Spettacolo ApertoGran finale per tutti i mattinieri con il miglior dj emergente del Regno Unito, Plaza de Funk. Una Notte Bianca quella di Pergine che è diventata ormai simbolo di un atteggiamento: Pergine non dorme e pure sogna!

Ma pergine diventerà anche la città che canta con l’opera La Traviata e il karaoke lirico e infine la città dei matti, con un progetto che dallo scorso anno caratterizza il nuovo filone di ricerca del festival. Un’area di lavoro è stata aperta attorno agli spazi e alla memoria storica dell’ex Ospedale Psichiatrico, con l’obiettivo finale di rendere questo significativo luogo di Pergine laboratorio di nuova creatività. Ed è proprio in quest’area di ricerca che si vanno a iscrivere due grandi nomi della danza contemporanea, Francesco Ventriglia e Roberto Zappalà.

Il giovane coreografo Francesco Ventriglia ha ideato per il festival un nuovo spettacolo intitolato “Normale, anche la follia merita i suoi applausiâ€?, costruito con momenti di performance, videoinstallazioni e coreografie di danza contemporanea, che si svilupperanno all’interno e all’esterno dell’ex struttura manicomiale della città. Ventriglia si confronta con il tema della follia. “Vorrei rappresentare la follia che si nasconde dietro la normalità e viceversa – spiega Francesco – spesso il manicomio, la detenzione, ce la costruiamo noi stessi perché abbiamo paura di uscire dalle rassicuranti regole di una normalità imposta dalla societàâ€?.

Allo spettacolo parteciperanno gli studenti dei laboratori danza di PSA e la Compagnia Eliopoli. L’esibizione andrà in scena in 1ª serata nazionale, venerdì 18 e in replica sabato 19 luglio.

Pergine Spettacolo ApertoUn secondo momento dedicato alla danza è stato affidato a Roberto Zappalà e la sua Compagnia che proporranno giovedì 17 luglio lo spettacolo Instrument 1, un nuovo progetto che il coreografo siciliano ha realizzato sulle mappature del territorio e dei suoi abitanti.

Il festival PSA, prosegue con il suo percorso, catalizzando nuovi stimoli per il territorio, lavorando sugli ingredienti principali quali: grandi ospiti, iniziative di sostegno a favore di nuovi artisti e laboratori per danzatori, musicisti, cantanti, direttori d’orchestra.

Festival Pergine Spettacolo Aperto
www.perginepsa.it
info@perginepsa.it
tel. 0461 530179

Vedi anche

Lagarina Jazz: a Isera l’imperdibile concerto dei “Floors”

Giovedì 20 giugno 2019 si apre il Lagarina Jazz con l’aperitivo in musica e un …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *