sabato , 13 Luglio 2024

‘RIDERE IN VERSI’ e ‘BOVINONZ’
Il programma odierno di Trento Estate

tnestate12345Questa sera, mercoledA� 5 agosto, alle ore 21.00 presso il Giardino S. Chiara, va in scena il recital di poesia comica con Fabio Comana e Antonio Russo, Ridere in Versi‘ mentre, sempre alle ore 21.00, al parco ex Asilo, a Sopramonte, si terrA� il concerto dei Bovinonz.

Ridere in Versi. Immaginate un attore davanti ad un leggio che interpreta una poesia con la voce, calda, impostata, ricca di sfumature, con la dizione perfetta e le pause al punto giusto sorretto dalla sua esperienza e da un sapiente pathos interpretativo. Riuscite ad immaginarlo? Bene, dimenticatelo!
PerchA� i due attori davanti ai leggii, non hanno ricevuto da madre natura una voce particolarmente ammaliante e soprattutto non hanno mai avuto voglia di impostarla. Quando fanno delle pause…spesso A? perchA� non si ricordano cosa devono dire! Attori comici alle prese con la poesia comico-umoristica interpretata con la dovuta leggerezza ed ironia, senza predersi mai sul serio, giocando con i suoni delle vocali ed i ritmi della metrica. Sono stati E?scomodatiE? autori come Palazzeschi, Trilussa e maestri come Eduardo De Filippo e TotA?, poeti contemporanei come Rodari, Benni e molti altri.

Bovinonz: Mirko Battisti (chitarra e voce), Giorgia Endici (chitarra e voce).
Nascono come trio nel marzo 2006. Il nome Bovinonz nasce da un errore del T9 (sistema per la composizione guidata di sms sul cellulare) in una serata particolarmente allegra.
L’approccio musicale A? improntato sulla ricerca di arrangiamenti vocali insoliti, con un buon equilibrio tra due voci e due chitarre sostenuto anche da una solida amicizia. Il repertorio A? vario, e le cover eseguite (Beatles, George Michael, Jason Mraz, Turin Brakes, Prince, Freak Power…) sono inevitabilmente destinate ad essere trasformate.

Vedi anche

“I Romani nelle Alpi”: incontro con la docente Elvira Migliaro

Mercoledì 29 maggio, alle ore 17.00, allo Spazio Archeologico Sotterraneo del Sas, in piazza Cesare …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *