venerdì , 23 Febbraio 2024

‘RIEMPIRE IL MONDO DI STORIE
CON IL GIOCO DEGLI SPECCHI
Dal 2 all’8 novembre, a Trento

icona-sitoDal 2 alla�� 8 novembre a Trento e provincia si terrA� la settima edizione de “Il Gioco degli Specchiquest’anno dedicata aA�A�a�?Riempire il mondo di storiea�?.A� Sette giorni di festa ed incontri per conoscere storie, autori, personaggi, artisti, cibi da tutto il mondo e per confrontarsi e contaminarsi con loro in una ricca serie di appuntamenti.

La settimana ruoterA� attorno alla presenza di una ventina di scrittori, la cui caratteristica comuneA�A? quella di occuparsi direttamente o indirettamente di migrazioni ed intercultura. Questi autori incontreranno gli alunni delle scuole del Trentino e saranno a disposizione dei cittadini che vorranno parlare con loro. Infine molti di loro saranno presentati in un evento seraleA�che avrA� luogo venerdA� 6 novembre alle 21.00 presso ilA� Teatro San Marco e che sarA� condotta da Massimo Cirri di Caterpillar.

Gran finale sabato 7, sempre alle 21.00, alla��Auditorium, con lo spettacolo a�?Il braciere. Storie intorno al fuocoa�?, dedicato a Rino Zandonai, il direttore della Trentini nel Mondo tragicamente perito nel disastro aereo del 1 giugno.

La settimana sarA� arricchita da una serie di mostre, che vanno dalla pittura alla fotografia, dalle mappe geografiche alle creazioni artistiche. Grande spazio ancheA�alla formazione, con il seminario e le proiezioni della SocietA� Italiana delle Letterate e i numerosi laboratori nelle scuole. Infine ci sarA� la possibilitA� di gustare cibi e bevande di varie parti del mondo.

Per leggere il programma completo della manifestazione clicca qui.

A promuove il tutto la��associazione a�?Il Gioco degli Specchia�?, giaa�� a.t.a.s.Cultura, che ha mutato il vecchio nome per evitare confusioni con ATAS Onlus, da cui peraltro ea�� nata, mentre resta inalterata la sua natura e la sua attivitA�. Collaborano alle iniziative della settimana numerose associazioni del Trentino, ognuna delle quali curerA� un aspetto o un evento particolari.

L’iniziativa A? stata realizzata con il sostegno dell’assessorato alla Cultura, turismo e giovani del Comune di Trento, che l’ha assunta come proprio progetto interculturale a partire dal 2004, con la collaborazione della Biblioteca Comunale di Trento e con il sostegno di: Fondazione Cassa di Risparmio di Trento e Rovereto, Presidenza della Giunta provinciale, Presidenza del Consiglio provinciale, Forum per la Pace e i Diritti Umani, Assessorato all’Istruzione e sport e Assessorato alla solidarietA� internazionale e alla convivenza della Provincia autonoma di Trento, Presidenza del Consiglio della Regione Trentino Alto Adige, Comprensorio C5, ACLI, APT Trento, Monte bondone, Valle dei laghi, Cassa Rurale di Trento.

Vedi anche

“eState in villa” al via a Meano la rassegna di teatro amatoriale

Sabato 22 giugno 2019 alle ore 21.00 a Meano prende il via, presso il giardino …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *