lunedì , 28 settembre 2020
Home / Shop / News prodotto / Salus Comes Informa
LA RIFLESSOLOGIA PLANTARE
NELLA NATUROPATIA

Salus Comes Informa
LA RIFLESSOLOGIA PLANTARE
NELLA NATUROPATIA

riflessologiaSiamo ormai nel 2010 ed il numero di persone che richiedono interventi olistici per influire sul proprio stato di benessere sono in aumento. Allo stesso modo, le tipologie di ricerca risolutiva continuano ad evolversi e quindi ad offrire maggiori possibilitA� di miglioramento.

La riflessologia plantare per esempio, A? un metodo di manipolazione benefica che grazie ad un massaggio della pianta del piede permette di ottenere dei risultati di attivazione del benessere della persona trattata. Una caratteristica del piede A? infatti quella di interagire con tutti gli organi e ghiandole del corpo. Attraverso la sua manipolazione A? quindi possibile leggere, con un ritardo massimo di 48 ore, uno stato di malessere fisico mentre la reattivitA� del massaggio A? immediata e duratura.

Il primo massaggio plantare che il Centro Salus Comes consiglia a tutti A? la camminata a piedi scalzi nel giardino di casa, o nei parchi. Con i piedi coperti da una calza leggera, in una��ora di cammino infatti si passerA� da un momento quasi doloroso al desiderio di non fermarsi piA? per lo stato di sollievo ottenuto.

La riflessologia plantare si realizza con una decina di metodi diversi.

In questo caso specifico descriviamo il sistema Marghi che, sebbene non sia ancora molto conosciuto, risulta essere tra i metodi meno invasivi e piA? risolutivi.
Il sistema Marghi utilizza i punti riflessologici del piede non in modo singolo, (e cioA? con un protocollo per ogni specifico punto al fine di ottenere un risultato specifico), ma tiene presente la��interazione fra i punti energetici per conseguire un effetto armonico di riequilibrio energetico. Questa tecnica rappresenta quindi una sorta di fusione tra la medicina cinese (dalla quale si prende spunto dai meridiani) e la riflessologia occidentale intesa come influenza fisicaA� sulle caratteristiche della��uomo. In questo modo si puA? quindi interagire con lo stato della persona aiutandola a riconoscere le cause del malessere.

Un piccolo esempio? Se una persona che sta attenta all’alimentazione, evita vizi, conduce una vita lavorativa media e non ha pressioni di alcun genere, sente comunque dei dolori allo stomaco e non ne comprende la ragione, A? normale che si chieda il perchA�. Ecco quindi che proprio in un caso come questo, attraverso la lettura riflessologica del piede, si possono individuare le “cause nascoste”. La��osservare il piede, il toccarlo, stimolarne i punti, fa si che si possa individuare (sostenuti dalla��anamnesi con la persona in trattamento) il tipo specifico di massaggio riflessologico (ne esistono piA? di 34 personalizzabili) che piA? velocemente ed efficacemente possa riportare la persona ad uno stato di benessere.

Per chi fosse interessato a scoprire i metodi della riflessologia plantare, in autunno, presso il Centro Salus Comes verrA� organizzato un corso specifico che delineerA� la validitA� del metodo.

Per maggiori informazioni:
Centro Salus Comes
Corso Alpini, nA�4
38100 Trento
Tel. e fax 0461.038510

Vedi anche

Campagna promozionale 2017: con un risparmio fino al 30% Thermo65 HA�rmann, isolamento termico ai vertici.

Fino a fine anno, la porta da��ingresso Thermo65 sarA� disponibile ad un prezzo assolutamente vantaggioso.